Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:18
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Morto Paolo Finzi, il giornalista anarchico amico di De André

Immagine di copertina

Paolo Finzi, giornalista, tra i fondatori e direttore di ‘A-Rivista Anarchica’, è morto all’età di 69 anni. Finzi era amico di Fabrizio De Andrè e curatore di numerose iniziative dedicate al cantautore dopo la sua morte. A dare la notizia sono stati i colleghi della rivista che sui social hanno scritto: “Ieri, lunedì 20 luglio, se n’è andato Paolo Finzi, tra i fondatori di ‘A-Rivista Anarchica’, redattore e direttore responsabile. Se ne va un pezzo della nostra storia e dei nostri cuori”.

Finzi è morto lunedì pomeriggio, travolto da un treno a qualche chilometro dalla stazione di Forlì, dov’era andato per l’ennesima iniziativa culturale. Il macchinista ha raccontato alla Polfer di aver visto un uomo gettarsi volontariamente dalla massicciata sui binari, senza riuscire a frenare. Non ha lasciato messaggi.

La sera del 12 dicembre 1969, quando fu perpetrata la strage di piazza Fontana, fu il più giovane tra gli anarchici fermati dalla polizia insieme a Pinelli, che poi morirà precipitando da una finestra della Questura di Milano. Negli anni Ottanta, dopo l’assoluzione di Mario Valpreda dall’accusa di essere l’autore della strage di Piazza Fontana, lo accompagnò in una lunga serie di conferenze in tutta Italia. È l’autore di alcuni libri e dossier dedicati a personaggi anarchici.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, “Categorie a rischio nella circolare del Ministero. Così torna lo stigma”
Cronaca / Monza, arrestati i trapper Jordan e Traffik. Hanno rapinato un uomo al grido di “Vogliamo ammazzarti perché nero”
Cronaca / A Roma i funerali di Piero Angela, il figlio Alberto: "Mi ha insegnato a non avere paura della morte"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, “Categorie a rischio nella circolare del Ministero. Così torna lo stigma”
Cronaca / Monza, arrestati i trapper Jordan e Traffik. Hanno rapinato un uomo al grido di “Vogliamo ammazzarti perché nero”
Cronaca / A Roma i funerali di Piero Angela, il figlio Alberto: "Mi ha insegnato a non avere paura della morte"
Cronaca / Plastica nei wurstel e vetro nel tiramisù: ritirati due prodotti dai supermercati
Cronaca / Brescia, bambino ferito da un proiettile esploso da una guardia giurata: è in gravi condizioni
Cronaca / Aumentano i femminicidi in Italia: nell'ultimo anno uccise 125 donne
Cronaca / Vende aria di mare in barattolo, la trovata di un universitario di Porto Cesareo fa impazzire i turisti
Cronaca / Isola d’Elba, ritrovata viva la figlia dell’ex-super poliziotto Pippo Micalizio
Cronaca / Venezia, bimba di un anno e otto mesi muore travolta dall’auto del padre in retromarcia
Cronaca / Ferragosto, la preghiera di Papa Francesco: “I potenti del mondo destinati a rimanere a mani vuote”