Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:07
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Italiano di 43 anni muore in Scozia: era partito da Roma per andare a caccia

Immagine di copertina

Marco Cavola, 42 anni di Lariano (Roma), è morto in Scozia durante una battuta di caccia.

L’uomo era partito da Roma con un gruppo di amici: ogni anno la “squadra” di cacciatori volava in Spagna o in Gran Bretagna per prendere parte a battute di caccia.

Stavolta, però, la “gita” si è trasformata in tragedia. Poche, al momento, le informazioni sulla morte del cacciatore originario dei Castelli Romani.

A quanto si apprende l’uomo sarebbe morto a causa di un colpo di fucile accidentale.

La notizia ha fatto in poche ore il giro del paese e dell’intera zona dei Castelli: la Lega di Velletri, partito di cui Marco Cavola era attivista, ha pubblicato sulla propria pagina Facebook una sua foto esprimendo il proprio dolore per la tragedia.

“La Lega Salvini Premier di Velletri si stringe attorno al dolore della famiglia di Marco Cavola! Rivolgiamo con commozione le nostre più sentite condoglianze a tutti i suoi cari”.

Sotto al post sono decine i messaggi di cordoglio per la morte del “cuore verde”, come è stato soprannominato.

La dinamica nella quale Marco Cavola è rimasto ucciso è al vaglio degli inquirenti scozzesi: secondo quanto riportano i siti locali dei Castelli Romani l’uomo sarebbe rimasto ferito mortalmente dal colpo di fucile esploso da un suo amico, F.M, 58 anni, anche lui di Lariano.

Marco Cavola avrebbe compiuto 43 anni ad aprile: era proprietario di una ditta edile. Lascia la moglie e tre figli, due bambine e un bambino.

Sono attualmente in corso gli accertamenti presso le autorità scozzesi: il rientro degli altri due italiani e della salma di Cavola in Italia non è ancora stato fissato. Si attendono gli sviluppi delle indagini.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 2.983 casi e 14 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / I sindacati scendono in piazza dopo l’assalto alla Cgil. Landini: "Le organizzazioni fasciste devono essere sciolte"
Cronaca / Green Pass, l’Italia non si blocca: proteste in tutto il Paese contro l’obbligo sul luogo di lavoro, ma senza disagi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 2.983 casi e 14 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / I sindacati scendono in piazza dopo l’assalto alla Cgil. Landini: "Le organizzazioni fasciste devono essere sciolte"
Cronaca / Green Pass, l’Italia non si blocca: proteste in tutto il Paese contro l’obbligo sul luogo di lavoro, ma senza disagi
Cronaca / Covid, oggi 2.732 casi e 42 morti: il bollettino del 15 ottobre 2021
Cronaca / Due gemelli cambiano sesso lo stesso giorno: Giulio e Guido sono Giulia e Gaia
Cronaca / Addio ad Alitalia, nasce Ita Airways: nuovo logo, aerei azzurri e tricolore sulla coda
Cronaca / Green Pass, i no vax Barillari e Cunial occupano gli uffici della Regione Lazio
Cronaca / Green Pass obbligatorio, ma i tamponi non bastano per tutti i lavoratori
Cronaca / I No Pass non fermano l'Italia: niente blocco a Trieste
Cronaca / Lo storico Emilio Gentile a TPI: “Sciogliere Forza Nuova? Attenzione all’effetto martirio”