Morto Filiberto Degani, il primo manager di Vasco Rossi

Di Marco Nepi
Pubblicato il 15 Lug. 2020 alle 20:31 Aggiornato il 15 Lug. 2020 alle 20:37
26
Immagine di copertina

Coronavirus: morto Filiberto Degani, il primo manager di Vasco Rossi

Filiberto Degani, uno dei primi a credere in Vasco Rossi, è morto oggi, 15 luglio 2020, in una struttura di Vezzano sul Crostolo, in provincia di Reggio Emilia, dove era ricoverato perché contagiato dal Covid-19. A dare la notizia della morte è stata la Gazzetta di Modena.

Degani, che avrebbe compiuto 80 anni il 28 luglio, era nato a Formigine, in provincia di Modena, e proprio nella città emiliana era conosciuto per essere stato alla guida della discoteca “Snoopy” dal 1970 al 2001 e per essere stato il primo ad ingaggiare Vasco Rossi. Ma non solo. Degani, durante la sua carriera, ha infatti intuito il potenziale di diversi altri artisti, come, ad esempio, Vinicio Capossela.

Il ricordo di Vasco Rossi

“Filiberto Degani io lo ricorderò così come eravamo in questa foto bellissima”, ha scritto Vasco su Instagram, postando un’immagine in bianco e nero: “Ero arrivato al suo locale con la mia storica moto da cross, che avevo anche usato per il video di Domenica Lunatica. Una sera andai dentro al locale direttamente con la moto, Degani salì e giocammo un po’ a fare lo slalom tra i tavoli. Nessuno muore mai completamente…”.

26
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.