Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:47
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Parla la moglie del domatore ucciso dalla tigre: “Mio marito non è stato aggredito. È stato un’incidente”

Immagine di copertina

“Non sopprimetelo, non ha colpe”, così la moglie di Ettore Weber, il domatore ucciso il 4 luglio 2019 da una delle sue tigri al circo Orfei di Triggiano, in Puglia, ha raccontato la sua verità sulla morte del marito.

“Non ha colpe”. In un’intervista rilasciata al quotidiano locale pugliese Il Quotidiano Nazionale, Loredana Vulcanelli ha espresso la sua opinione su quanto accaduto la sera del 4 luglio nel circo di Triggiano, dove con il marito allenava ogni sera un gruppo di tigri, le stesse da 15 anni. Ettore Weber, 61 anni, è stato colpito alla giugulare da una tigre ed è morto nel giro di pochi secondi.

Secondo la moglie dell’esperto circense, l’errore è stato del marito, che non ha calcolato lo spazio in modo corretto e ha permesso all’animale di andargli addosso con la zampa.

“La prima tigre è salita sullo sgabello, mio marito è indietreggiato mentre io facevo venire la seconda tigre. Lui ha fatto 3 passi in più rispetto al solito e girandosi era convinto di essere nel mezzo. Invece era sotto alla tigre. Ha sbagliato il movimento”, continua la moglie. E spiega che nella dinamica di quanto accaduto al circo di Triggiano non ha avuto la possibilità di cogliere alcun segnale di pericolo da parte del marito, con cui normalmente si capiva con uno sguardo.

Morte del domatore di tigri Ettore Weber | La verità raccontata dalla moglie

“Io e lui abbiamo un’intesa di 40 anni, con gli occhi ci capiamo. Qualsiasi allarme ce lo comunichiamo in un istante”, ma la sera del 4 luglio non è stato così. Per Vulcanelli la tigre che ha ucciso il marito, Sultan, non ha aggredito l’uomo, perché quello che è successo è stato frutto di un incidente.

“Le tigri sono tornate impaurite dentro il tunnel. La tigre che l’ha colpito, Sultan, è rimasta sopra mio marito, come a vegliarlo. È come se si fosse resa conta dell’errore e voleva dirci: ‘State lontani, ci penso io’”.

La donna non vuole che la tigre sia soppressa, nonostante nel 2013 alcuni esemplari della stessa specie siano stati sequestrati perché ritenuti pericolosi.

“Non sono pericolosi:se io mi avvicino a uno strapiombo per farmi un selfie, non è colpa del burrone se muoio. Quelle tigri le abbiamo cresciute col biberon di latte nella roulotte. E sicuramente non verranno abbattute”, conclude la donna.

“Domatore mangiato dalle tigri? Vi racconto cosa è successo davvero quella sera nella gabbia del circo”
Domatore ucciso dalle tigri, ecco perché i felini hanno attaccato Ettore Weber
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Nuovo codice della strada, sospensione breve della patente per chi usa il cellulare alla guida
Cronaca / “Salviamo il nome Eustachio”: a Matera un bonus economico per chi chiama il figlio come il santo patrono
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Nuovo codice della strada, sospensione breve della patente per chi usa il cellulare alla guida
Cronaca / “Salviamo il nome Eustachio”: a Matera un bonus economico per chi chiama il figlio come il santo patrono
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Vince 64 milioni al Superenalotto, ma i numeri sul giornale sono sbagliati: “Ho rischiato l’infarto”
Cronaca / Incidente sul lavoro: muore un operaio nello stabilimento Stellantis di Pratola Serra
Cronaca / Trento, dirigente sottrae alla scuola più di 200mila euro per viaggi, fiori e borse
Cronaca / Sparo di Capodanno, davanti ai pm Delmastro si corregge: “Ero fuori a fumare”
Cronaca / “Sono stato io a uccidere David Rossi”: la confessione del killer delle escort. Ma per gli inquirenti non ci sono riscontri
Cronaca / Chiara Ferragni, nuove acquisizioni della Guardia di Finanza anche su caso Oreo
Cronaca / Bergamo, impenna la moto con i figli: multa da settemila euro