Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:38
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Milano, spunta il “monumento” in memoria della sposa bambina di Montanelli: l’opera dello street artist Ozmo | FOTO

Immagine di copertina
L'opera dello street artist Ozmo. Foto dalla pagina Instagram @ozmone

Milano, monumento in memoria della sposa bambina di Montanelli

L’immagine di un monumento in memoria della sposa bambina di Indro Montanelli. È l’opera di street art comparsa oggi, lunedì 15 giugno, a Milano su un muro di via Torino. L’opera è stata realizzata dallo street artist Ozmo mentre continua il dibattito che si è aperto negli ultimi giorni sulla figura del giornalista per il suo concubinato con una 12enne eritrea. Le immagini sono state pubblicate sulla pagina Instagram dell’autore. “Voglio restituire dignità ai deboli, emarginati, violentati e derubati”, è il suo messaggio.

Nei commenti online l’artista spiega: “L’intervento di Street Art ‘Monumento in memoria della sposa bambina, in Montanelli’, che è apparso lunedì mattina a Milano in Via Torino è nato rispondendo all’invito lanciato il 9 giugno scorso da Igiaba Scego, con un articolo sulle pagine di ‘Internazionale’. Raffigura un piedistallo monumentale sul quale si erge idealmente, Fatima-Destà, la bambina di 12 anni che Indro Montanelli sposò in Eritrea da soldato, grazie alla controversa pratica chiamata ‘madamato’, che permetteva ai cittadini italiani nelle colonie di accompagnarsi temporaneamente con donne native”.

monumento sposa bambina montanelli
L’opera dello street artist Ozmo. Foto dalla pagina Instagram @ozmone

“La foto – continua Ozmo – è contemporanea e raffigura una bambina Eritrea, all’incirca della stessa età di Fatima-Destà, vestita con abiti sgargianti mentre porta al villaggio dell’acqua potabile nella sua grossa tanica gialla a tracolla. Il viso è coperto da una macchia di colore-mascherina. Vediamo solamente gli occhi, che ci guardano in modo ambiguo: sono sorridenti o in una smorfia di dolore? Pur non escludendo a priori la distruzione dei monumenti, questa opera vuole rispondergli con un gesto artistico, poetico e creativo, perché questo è, a mio avviso, uno degli scopi dell’Arte”.

monumento sposa bambina montanelli
L’opera dello street artist Ozmo. Foto dalla pagina Instagram @ozmone

“L’intento – spiega ancora lo street artist – è, come suggerito da Gianni Rodari già nel 1960 e dalla Sciego nell’articolo, di ampliare i monumenti esistenti e ridare dignità alla parte lesa e non celebrata. Rappresentando idealmente su questo piedistallo una bambina, africana, infibulata, venduta in sposa a un soldato bianco, vittima più volte del colonialismo dell’uomo, in questo momento delicato di lotte globali per i diritti delle minoranze etniche esplose dopo l’assassinio di George Floyd, vorrei ridare almeno in parte dignità ai deboli, emarginati, violentati e derubati. Immaginarla libera, protagonista, dipinta in un gesto di orgoglio, è la mia dedica a chi, come lei, si trova dalla parte danneggiata e sfruttata della storia”.

Leggi anche: 1. Aperta un’inchiesta sul raid vandalico contro la statua di Indro Montanelli. Salvini: “Cretinismo radical chic” / 2. La Storia non è una statua inamovibile uguale a se stessa: ecco perché si può mettere in discussione / 3. Quando Indro Montanelli raccontò di aver sposato un’eritrea di 12 anni e fu accusato in diretta di stupro | VIDEO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Chi è Guido Russo, il dentista No vax di Biella con il braccio in silicone: “Dovevo lavorare”
Cronaca / Milano, Gaia Romani cambia la targa di “assessore” con “assessora”: “Si parte dalle piccole cose”
Cronaca / Il conduttore di X Factor Ludovico Tersigni indagato per diffamazione dopo un post su Instagram
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Chi è Guido Russo, il dentista No vax di Biella con il braccio in silicone: “Dovevo lavorare”
Cronaca / Milano, Gaia Romani cambia la targa di “assessore” con “assessora”: “Si parte dalle piccole cose”
Cronaca / Il conduttore di X Factor Ludovico Tersigni indagato per diffamazione dopo un post su Instagram
Cronaca / Eitan è tornato in Italia, 84 giorni dopo il sequestro: “Felice di essere a casa”
Cronaca / Covid, oggi 17.030 casi e 74 morti: tasso di positività al 2,9%
Cronaca / Lo spot sul Parmigiano Reggiano fa arrabbiare il web: “Sfruttamento del lavoro”. L’azienda: “Lo cambieremo”
Cronaca / Covid: Bolzano in zona gialla da lunedì, cinque regioni a rischio entro Natale
Cronaca / “Noi studenti schiavi della lode”
Cronaca / “La biblioteca che batte l’algoritmo”: intervista a Maranesi, il rettore più giovane d’Italia
Cronaca / Militante della Lega arrestata per traffico di droga: sequestrati 450 chili di hashish