Covid ultime 24h
casi +12.415
deceduti +377
tamponi +211.078
terapie intensive -17

Milano, 25enne denuncia aggressione in Porta Ticinese: picchiato da dieci persone perché gay

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 29 Dic. 2019 alle 14:43 Aggiornato il 30 Dic. 2019 alle 06:23
31
Immagine di copertina

Milano, 25enne denuncia aggressione: picchiato perché gay

Nella notte tra sabato 28 e domenica 29 dicembre, un ragazzo di 25 anni è stato aggredito a Milano in zona Porta Ticinese, tra i luoghi più noti della movida milanese.

È stato stesso il ragazzo a denunciare l’accaduto alla polizia: come ha raccontato l’aggressione è di stampo omofobo. Il 25enne infatti dice di essere stato aggredito perché gay.

Il ragazzo ha raccontato agli agenti della polizia locale di essere stato circondato da una decina di persone, intorno a mezzanotte, e di essere stato colpito anche con un coccio di bottiglia.

Gli agenti della polizia locale stanno cercando di risalire agli aggressori che, al loro arrivo, erano già scappati. Hanno acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona, a quell’ora molto frequentata per via dei numerosi locali, e sono alla ricerca di testimoni.

Il 25enne ha riferito di essere stato circondato da una decina di persone, intorno a mezzanotte, e di essere stato colpito anche con un coccio di bottiglia. Aveva una ferita lacero contusa alla testa e un forte trauma al torace ed è stato portato in ospedale dagli operatori del 118 ma non è in gravi condizioni.

Leggi anche:

Questo spot di Ikea contro l’omofobia vi farà commuovere | VIDEO

Chi disprezza i gay nasconde tendenze omosessuali: lo dice la scienza

Giornata contro l’omofobia: un italiano su 4 pensa che l’omosessualità sia una malattia

Gli italiani odiano gli omosessuali?

Gli omofobi sono malati?

31
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.