Migranti positivi in Calabria, Santelli a Conte: “Navi quarantena o blocco gli sbarchi”

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 12 Lug. 2020 alle 15:30 Aggiornato il 12 Lug. 2020 alle 15:47
1.2k
Immagine di copertina
Giuseppe Conte e Jole Santelli

Migranti positivi in Calabria, è tensione ad Amantea

Esplode la tensione in Calabria dopo lo sbarco di 70 migranti avvenuto ieri, sabato 11 luglio, sulla costa jonica. 28 persone sono risultate positive al Coronavirus ed è stato deciso di trasferirle altrove in strutture ritenute più idonee. Tredici di loro sono state assegnate ad Amantea, in provincia di Cosenza, ma al loro arrivo decine di cittadini sono scesi in strada in segno di protesta. Attualmente il traffico sulla statale Ss18 risulta bloccato e alcune persone si sarebbero sdraiate sull’asfalto per chiedere di mandarli via. Sul posto sono arrivati i carabinieri. Il sindaco di Roccella Jonica cerca di rassicurare i suoi cittadini: “Situazione gestita al meglio, un dovere accogliere questa gente”.

coronavirus migranti
La protesta ad Amantea
Credits: Twitter

Santelli a Conte: “Intervieni o vieterò sbarchi”

Ma governatrice della Calabria Jole Santelli invoca l’intervento immediato del governo e scrive a Conte: “Navi quarantena o vieterò gli sbarchi”. “L’unica soluzione – continua Santelli – in grado di evitare pericoli per la salute della popolazione calabrese non può che essere quella di procedere alla requisizione di unità navali, da dislocare davanti alle coste della regione italiane maggiormente interessate dagli sbarchi, a bordo delle quali potranno essere svolti i controlli sanitari sugli immigrati e potrà essere assicurata, in caso di positività, l’effettuazione del periodo di quarantena obbligatoria”.

La governatrice insorge poi contro Conte: “Mi aspetto una risposta rapidissima da parte del governo e avverto che, in caso contrario, non esiterò ad agire, esercitando i miei poteri di ordinanza per emergenza sanitaria, vietando gli sbarchi in Calabria. Voglio evitare un braccio di ferro con il governo, ma ho l’obbligo di difendere i calabresi e chi ha scelto di passare in Calabria le proprie vacanze”.

Leggi anche: Coronavirus, positivi 28 migranti sui 70 sbarcati al porto di Roccella Jonica

1.2k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.