Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:46
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Migranti, 70 approdati sulle coste del Salento. 80 dispersi a nord della Libia

Immagine di copertina
Credits: ANSA/ ZUHAIR ABUSREWIL

Settanta migranti sono stati soccorsi ieri sera sulle coste di marina di Novaglie, nel sud del Salento, in Puglia. Si tratta di 8 donne, 20 minori e 42 uomini provenienti da Iran, Pakistan, Afghanistan, Kuwait, Bangladesh e Iraq: viaggiavano su una barca a vela che hanno abbandonato sulla spiaggia una volta approdati.

I volontari della Croce Rossa del comitato di Lecce, coordinati dalle sale operative di competenza, sono intervenuti lungo la litoranea a soccorrere e rifocillare i vari gruppi di migranti approdati in serata dopo una traversata rischiosa. Per una donna e un minore è stato necessario il ricovero in ospedale. Sul posto sono intervenuti anche i militari della Guardia di Finanza e una volante del commissariato di Taurisano, 118. Tutte le persone rintracciate sono state accompagnate al Don Tonino di Otranto

Nessuna notizia intanto del barcone con circa 80 persone a bordo partito da Sabrata, in Libia, che secondo la Ong Alarm Phone si troverebbe in difficoltà. Alarm Phone è stata contattato dal parente di uno dei migranti che si trovava a bordo dell’imbarcazione. “Dove sono? Le autorità ci dicono di non sapere nulla di questa barca. Siamo molto preoccupati perché il mare al largo della Libia è attualmente molto pericoloso a causa di tempeste e onde alte. Temiamo per le loro vite”, ha dichiarato la Ong a distanza di ore dall’allarme.

 

 

Ti potrebbe interessare
Cronaca / La killer della mamma di Donato “Con mollica o senza” confessa: “L’ho uccisa io, ma non per soldi”
Cronaca / Lite tra Micaela Ramazzotti e Paolo Virzì: la procura apre un'inchiesta
Cronaca / Le prime parole di Roberto Baggio dopo la rapina: “Solo alcuni punti di sutura, ora resta da superare la paura”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / La killer della mamma di Donato “Con mollica o senza” confessa: “L’ho uccisa io, ma non per soldi”
Cronaca / Lite tra Micaela Ramazzotti e Paolo Virzì: la procura apre un'inchiesta
Cronaca / Le prime parole di Roberto Baggio dopo la rapina: “Solo alcuni punti di sutura, ora resta da superare la paura”
Cronaca / No peace no panel: un nuovo standard per la comunicazione in tempo di conflitto
Cronaca / Capisce che il figlio ha stuprato una donna e lo denuncia: il ragazzo stava scappando in Spagna
Cronaca / È morta la nota psicologa Vera Slepoj: stroncata a 70 anni da un malore
Cronaca / Roberto Baggio rapinato nella sua villa durante Italia-Spagna
Cronaca / Lodi, incidente sul lavoro: operaio 18enne muore schiacciato in un incidente
Cronaca / Vaticano, mons. Viganò accusato di scisma: chiese le dimissioni di Papa Francesco
Cronaca / Torino, direttrice del supermercato vieta il bagno alle cassiere