Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

“Michela Murgia speriamo che ti violentino”: frasi shock su gruppo social pro Salvini

Immagine di copertina
Michela Murgia insulti

Michela Murgia insulti –  “Speriamo che ti violentano”. Frasi shock rivolte a Michela Murgia sono comparse sul gruppo Facebook “Uniti a Salvini” che conta oltre 13mila seguaci.

La scrittrice e critica letteraria, autrice del bestseller Accabadora e vincitrice dei premi Campiello, Dessì e SuperMondello, è stata vittima di gravi messaggi di odio, sessismo e addirittura auguri di morte.

A scatenare l’ondata di violenza nei confronti della Murgia un articolo che sintetizzava il suo intervento a Bologna in piazza Maggiore per la Repubblica delle Idee e ripostato sul gruppo Facebook in questione.

“Ha due guanciotte giuste da riempire di schiaffoni”, “Da un nero ti devi trafiggere”, “questa vuole i migranti per altri motivi personali”, “fatti curare deficiente, spero che tutto ciò ti si ritorcerà contro”, “Sembri un cesso plastificato”, si legge tra i vari commenti.

Michela Murgia insulti
Credits: Facebook Michela Murgia

La scrittrice, di fronte ai pesantissimi insulti ricevuti, non ha esitato a rivolgersi direttamente al leader della Lega chiedendogli perché le pagine a sostegno del suo partito arrivino a tollerare tale linguaggio.

“Qualunque leader politico democratico – specialmente uno che fa spendere ai cittadini 404 mila euro all’anno di stipendi per pagare chi si occupa della sua comunicazione – si dissocerebbe immediatamente da chi usa metodi simili”, ha commentato la scrittrice sarda.

“Il ministro degli interni, che di solito è pronto a twittare su qualunque cosa, invece in casi come questi tace. (….) Questo gruppo lo faremo chiudere. Cento altri ne sorgeranno e faremo chiudere anche quelli.  Ma quando è chi governa a legittimare questo registro, l’azione della violenza è pedagogia di stato”.

La pagina Facebook di Michela Murgia è stata ben presto inondata di commenti a suo sostengo: “Questa non è povertà d’animo; è il vuoto assoluto.
Cara signora Murgia ha tutta la mia comprensione e il mio appoggio: provvederò a segnalare questa pagina”.

Michela Murgia contro CasaPound: “Non lasceremo ai fascisti lo spazio fisico e simbolico del Salone del Libro”

La lezione di Michela Murgia a Matteo Salvini, che la definisce “intellettuale radical chic”

Michela Murgia insulti
Credits: Facebook Michela Murgia
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Regeni, commissione d’inchiesta in missione a Cambridge
Cronaca / Covid, oggi 3.525 casi e 50 morti: tasso di positività all'1%
Cronaca / 3.797 nuovi casi e 52 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,4%
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Regeni, commissione d’inchiesta in missione a Cambridge
Cronaca / Covid, oggi 3.525 casi e 50 morti: tasso di positività all'1%
Cronaca / 3.797 nuovi casi e 52 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Trovato morto Giacomo Sartori, il 29enne scomparso una settimana fa a Milano
Cronaca / A chi esulta per Dell’Utri do una notizia: non è stato assolto dalle condanne precedenti
Cronaca / Rilasciato l’ex presidente catalano Puigdemont: era stato arrestato in Sardegna
Cronaca / È arrivato il numero 2 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / 4.061 nuovi casi e 63 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,3%
Cronaca / Draghi all’assemblea di Confindustria: “Il green pass è strumento di libertà, no a nuove tasse”
Cronaca / DIG Festival 2021: il giornalismo investigativo a Modena dal 30 settembre al 3 ottobre