Covid ultime 24h
casi +23.641
deceduti +307
tamponi +355.024
terapie intensive +46

Rimini: medico ubriaco si scontra in monopattino contro un’ambulanza

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 15 Lug. 2020 alle 11:42
121
Immagine di copertina

Rimini: medico ubriaco si scontra in monopattino contro un’ambulanza

Un medico, risultato ubriaco dopo il test alcolemico, si scontro in monopattino contro un’ambulanza, fortunatamente senza conseguenze: la surreale vicenda è avvenuta a Rimini nella notte tra sabato 11 e domenica 12 luglio. Secondo quanto ricostruito, l’incidente si è verificato intorno all’una e trenta quando un’autoambulanza è giunta all’altezza di piazzale Kennedy per soccorrere un ragazzo caduto sull’asfalto dopo un incidente con il suo monopattino. Mentre il giovane veniva medicato, un altro conducente di un monopattino elettrico si è scontrato contro l’ambulanza. Il responsabile del sinistro, che si è scoperto essere un medico in vacanza, non ha riportato ferite, ma ai successivi controlli da parte della polizia locale, è risultato positivo all’alcol test. Il suo tasso alcolemico, infatti, era di 1,86, quasi il quadruplo del limite consentito. Per il dottore è scattata una denuncia per guido in stato di ebrezza.

Morgan gira in monopattino e canta “Le Brutte Intenzioni, La Maleducazione”

Secondo quanto raccontato da alcuni giornali locali non è la prima volta che si verifica un caso simile. Alcuni giorni prima, infatti, un 32enne di origini francesi, sempre alla guida di un monopattino elettrico, era stato pizzicato dalla polizia con un tasso alcolemico superiore a 1,40. Diversi controlli della polizia locale, inoltre, hanno portato al ritiro della patente di numerosi autisti e anche a diverse sanzioni.

Leggi anche: 1. Roma, andavano in due sul monopattino: ragazze investite in pieno centro / 2. La rivoluzione dei monopattini: così cambia il nostro modo di spostarci in città / 3. Bonus mobilità 2020: rimborso fino a 500 euro per biciclette e monopattini elettrici, ecco come farne richiesta

121
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.