Alessandria, medico positivo al Covid va in ospedale con la febbre. Ai colleghi aveva detto: “È solo influenza”

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 12 Set. 2020 alle 13:32
177
Immagine di copertina
Credit: Pixabay

Alessandria, medico positivo al Covid al lavoro: aveva la febbre

Un medico si è presentato al lavoro con la febbre ed è poi risultato positivo al Coronavirus. È successo nel reparto di Ginecologia e Ostetricia dell’Ospedale Santi Antonio e Biagio di Alessandria. A dare la notizia è la stessa azienda ospedaliera, che ha già messo in atto le procedure previste per questi casi ed effettuato i tamponi al personale del reparto. Secondo quanto riporta La Stampa, il medico avrebbe detto ai colleghi “È solo influenza”.

L’Azienda Ospedaliera ricorda in una nota che “l’obbligo di utilizzo dei Dpi vigente tutela la diffusione del virus tra pazienti e operatori e che si sta procedendo con i protocolli di sicurezza”. Ad ogni accesso in ospedale, inoltre, è stato installato un checkpoint con la presenza di personale, fornito di termoscanner per misurare la temperatura e gel antisettico per le mani. Non si spiega come il medico abbia potuto superare i controlli. All’interno della struttura sanitaria è inoltre obbligatorio l’utilizzo dei Dpi: “Qualora gli operatori non seguissero le indicazioni fornite, a seguito di precise verifiche, l’Azienda avvia le azioni dovute”.

Leggi anche: 1. Pavia, bimba positiva al Covid in un asilo: tutta la classe in quarantena / 2. Positiva al Covid, 19enne va al test di medicina a Bologna

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

177
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.