Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:34
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Massimo Galli, indagato per concorsi universitari truccati, si difende: “Accuse inconsistenti” | VIDEO

“Sono tranquillo, da quello che leggo non vedo niente di particolare in quello che mi viene contestato. Ci ragionerò sopra. Francamente non mi sembra che ci sia consistenza. Ho messo tutto in mano al mio avvocato”,  Il professor Massimo Galli, primario del dipartimento di Malattie Infettive dell’Ospedale Sacco e docente all’università Statale di Milano, ha risposto ieri sera alle domande sull’indagine che lo vede accusato di turbativa d’asta e falso ideologico per presunti concorsi truccati, durante la trasmissione Cartabianca su Rai3

“Ne ho avuto notizia questa mattina con un avviso di garanzia che mi è stato consegnato quando già su tutti i giornali la notizia era presente questa cosa. Pare debba funzionare così…”, ha detto Galli alla conduttrice Bianca Berlinguer. Galli, diventato uno dei volti più noti tra gli esperti e addetti ai lavori che nei mesi della pandemia sono apparsi regolarmente in televisione, è indagato insieme ad altri 24 accademici e 8 tra ricercatori e scienziati con l’accusa di aver favorito alcuni candidati per l’assegnazione di posti di professore di ruolo.

L’infettivologo, tra i più critici dell’allentamento delle misure restrittive contro Covid-19 nei mesi passati, ha detto di non aver avuto alcun tipo di “avvisaglia”. “I concorsi sarebbero avvenuti nell’arco del 2020 in piena pandemia”, ha detto. “Se il mio rettore conoscesse la sostanza dei problemi capirebbe la mia posizione. Io ho sempre applicato i criteri meritocratici sempre con grande attenzione”, ha aggiunto.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il nipote di Rino Gaetano contro Giorgia Meloni: “Non usi sue canzoni per festeggiare vittoria”
Cronaca / Vercelli, drogano la figlia di 13 anni e la costringono a prostituirsi
Cronaca / Caro bollette: gli hotel fanno prezzi folli ma non è solo colpa del gas
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il nipote di Rino Gaetano contro Giorgia Meloni: “Non usi sue canzoni per festeggiare vittoria”
Cronaca / Vercelli, drogano la figlia di 13 anni e la costringono a prostituirsi
Cronaca / Caro bollette: gli hotel fanno prezzi folli ma non è solo colpa del gas
Cronaca / Bonus 200 euro per autonomi, da domani via alle domande
Cronaca / Roma, giovane straniero linciato dalla folla: “Si è denudato di fronte a una minore”
Cronaca / “Torneremo a girare in vespa e a tirar baci”: l’addio del papà al piccolo Mattia
Cronaca / Rovigo, fa sesso con l’amica svenuta e l’abbandona sul ciglio della strada: 27enne condannato
Cronaca / Bologna, caro bollette e affitti pazzi: “Così noi studenti rischiamo di non poterci laureare”
Cronaca / “Non voglio un figlio malformato, è mio diritto abortire e non seppellirlo”: la seconda parte dell’inchiesta sull’aborto
Cronaca / Mercalli a TPI: “Marche? Era impossibile prevedere”