Ruba il cellulare a una 15enne e tenta di violentarla

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 6 Ago. 2020 alle 13:25
26
Immagine di copertina

Marghera (Venezia), ruba a una 15enne il cellulare e poi tenta di violentarla

A Marghera (Venezia), nella serata di martedì 4 agosto, una ragazzina di 15 anni è stata avvicinata da un uomo adescata con la scusa di dover fare una telefonata urgente. L’uomo, un 24enne di origine tunisina, ha importunato la ragazza, che si trovava in compagnia di alcuni amici, impossessandosi del suo cellulare.

L’aggressore è poi fuggito con il telefono della ragazza e lei lo avrebbe rincorso. A quel punto l’uomo ha puntato contro la 15enne una grossa forbice che aveva nello zaino e avrebbe iniziato a toccarle le parti intime tentando di abbassarle i pantaloncini. Il 24enne si è allontanato soltanto quando ha sentito arrivare gli amici della ragazza in suo soccorso.

Più tardi il 24enne è stato fermato dalla polizia e una volta riconosciuto dalla vittima come l’autore dell’episodio, sottoposto a perquisizione personale. Nello zaino oltre al paio di forbici che ha utilizzato per minacciare la ragazza, gli agenti hanno trovato anche 0,60 grammi di eroina. Da ulteriori accertamenti è emerso che a carico del fermato vi erano già dei precedenti di polizia per violenza sessuale e per reati inerenti gli stupefacenti. Il 24enne è stato denunciato per il reato di tentata violenza sessuale e rapina aggravata.

26
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.