Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Macabri ritrovamenti nel mare di Latina: bagnante trova un fegato umano, poi spunta un rene

Immagine di copertina

Nella giornata di ieri, martedì 21 giugno, una ragazza ha trovato un fegato mentre nuotava nel mare al Lido di Latina, spaventata ha mandato un video a degli amici, uno di loro è un medico e le ha suggerito di chiamare subito le forze dell’ordine, dalle foto temeva potesse essere un organo umano. Sull’arenile di Latina appena arrivata la telefonata della ragazza si sono precipitati gli uomini della Guardia Costiera del Circomare di Rio Martino, coordinati dal comandante Samuele Sasso. Il fegato è stato recuperato e sembra appartenere effettivamente a un essere umano.

Questa mattina, a poche ore di distanza dal primo ritrovamento, un bagnante ha avvistato un rene che galleggiava sul mare vicino a una scogliera, sempre a Foce verde. Anche quest’organo, che sembra umano, è stato affidato alle forze dell’ordine e verrà analizzato nelle prossime ore.

La procura di Latina ha immediatamente aperto un fascicolo e l’organo è stato affidato a un medico legale, che dovrà stabilire origine del fegato e data presunta della morte. Le forze dell’ordine, nel frattempo, stanno esaminando gli elenchi delle persone scomparse nelle ultime settimane in zona. Per il momento, però, il ritrovamento resta un macabro mistero ancora da risolvere.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Palermo, ascensore precipita dal quinto piano: tre feriti gravi
Cronaca / Adinolfi contro il logo del Giubileo: “Ma è un Gay pride?”. La replica del Vaticano
Ti potrebbe interessare
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Palermo, ascensore precipita dal quinto piano: tre feriti gravi
Cronaca / Adinolfi contro il logo del Giubileo: “Ma è un Gay pride?”. La replica del Vaticano
Cronaca / Covid, nuovo picco di casi. Bassetti: “Rischio lockdown estivo”
Cronaca / Milano, l’eurodeputato Fidanza (FdI) indagato per corruzione
Cronaca / Carri armati diretti in Ucraina fermati sull’autostrada Salerno-Caserta: documenti non in regola
Cronaca / Roma, precipita dal quinto piano ma si rompe solo una gamba
Cronaca / Si sente male alla festa in piscina per i 18 anni dell’amico: morto un ragazzo
Cronaca / Vertice Nato a Madrid, Biden: “Più truppe in Italia e Germania”
Cronaca / Gallarate, due pietre d’inciampo vandalizzate in poche settimane. Il sindaco minimizza: “Una ragazzata”