Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:06
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Manifestazione degli studenti dopo la morte di 2 studenti impegnati in stage, Viminale: “Intensificare controlli”

Immagine di copertina
Credit: ansa foto

“Intensificare i servizi di prevenzione e controllo del territorio” in vista della mobilitazione nazionale promossa per venerdì dal Fronte della gioventù comunista dopo la morte di due studenti impegnati in uno stage lavorativo, “per garantire il regolare svolgimento delle manifestazioni previste”. È quanto si legge in una circolare del Viminale a tutti i prefetti, in cui si sottolinea inoltre la necessità di aprire un dialogo con gli organizzatori per “per isolare le frange più radicalizzate della protesta”.

Giuseppe Lenoci, 16 anni, è morto ieri in un incidente stradale: il furgone sul quale viaggiava, guidato da un operaio di una ditta di termoidraulica presso la quale il ragazzo svolgeva l’alternanza scuola-lavoro, si è schiantato frontalmente contro un albero ed è stato praticamente tagliato a metà.

Giuseppe era iscritto al corso triennale presso il centro di formazione professionale ‘Artigianelli’ di Fermo e, da quanto si è appreso, stava svolgendo un percorso di alternanza scuola-lavoro proprio in termodinamica.

Lo scorso 21 gennaio, invece, era stato uno studente di 18 anni a perdere la vita, sempre durante un periodo di formazione. Lorenzo Parelli è morto in un terribile incidente sul lavoro al suo ultimo giorno di praticantato in fabbrica, in un’azienda metalmeccanica di Lauzacco, frazione di Pavia di Udine. Lo ricorda la sua scuola. l’Istituto Salesiano G. Bearzi di Udine dove il neo diciottenne frequentava il quarto anno di studi al Centro di Formazione Professionale.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Prefetto di Roma: “Grandissima attenzione su eventi sportivi”
Cronaca / Napoli, sgominato nuovo clan: pizzo anche al Castello delle Cerimonie
Cronaca / Giubileo 2025, la sfida dell’accoglienza e il futuro globale di Roma
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Prefetto di Roma: “Grandissima attenzione su eventi sportivi”
Cronaca / Napoli, sgominato nuovo clan: pizzo anche al Castello delle Cerimonie
Cronaca / Giubileo 2025, la sfida dell’accoglienza e il futuro globale di Roma
Roma / Roma, autobus in fiamme a Tor Sapienza: tre intossicati
Cronaca / Fedez contro Gramellini: “Di essere l’idolo della sinistra non mi frega un ca…”
Cronaca / Giovani, precari e depressi: l’impatto delle disuguaglianze sulla salute mentale delle nuove generazioni
Cronaca / È uscito il nuovo numero di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Strage Suviana, trovati i corpi di due dispersi: salgono a cinque le vittime accertate
Cronaca / Meteo, temporali e grandine al Nord, temperature giù al Centro-Sud
Cronaca / Epidemia di morbillo in Italia, Bassetti: "Il peggio arriverà in estate"