Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:49
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Mamma trova la figlia suicida grazie all’app “Trova il mio iPhone”

Immagine di copertina

La vicenda si è svolta a Londra. La ragazza soffriva di disturbi psichici

Mamma trova la figlia suicida attraverso l’app “Trova il mio iPhone”

Un mamma ha ritrovato la figlia attraverso l’app “Trova il mio iPhone”. La donna ha ritrovato la 18enne agonizzante, si era suicidata.

Il triste ritrovamento è avvenuto in un parco di Chiswick House, nella zona ovest di Londra. I fatti risalgono a gennaio del 2018 ma, secondo quanto riportato dal Mirror, la madre ha reso nota la storia soltanto una settimana fa, durante un’intervista.

La ragazza aveva diciotto anni e si chiamava Abi Oliver. Aveva detto a sua madre che avrebbe incontrato degli amici, ma purtroppo non ha mai fatto ritorno a casa.

Abi era affetta da problemi di salute mentale da diversi anni e in un anno era stata ricoverata in quattro strutture tra ospedali e unità psichiatriche.

La signora Tasha, madre della ragazza suicida, ha riferito che era felice che la figlia avesse deciso di uscire con alcuni amici perché la ragazza, per anni, aveva sofferto di depressione e ansia e non sarebbe stata in grado nemmeno di accompagnarla a fare la spesa. Non era sicura di quanto tempo lasciare la figlia da sola, non voleva farle pressione.

La donna ha cominciato a preoccuparsi quando la figlia tardava a fare ritorno a casa. “Ho ingrandito la mappa dell’app ‘Trova il mio iPhone’ e, attraverso il segnale GPS, ho visto che Abi si trovava nel parco di Chiswick House”, ha detto la madre.

La madre sapeva che la ragazza avrebbe attraversato il parco prima di tornare a casa, ma quel giorno Abi stava impiegando troppo tempo. La signora ha deciso quindi di chiamare i soccorsi quando non ha ricevuto risposta all’sms che le aveva mandato “Are you okay? Love mum”.

Ha così riunito un gruppo di amici e insieme hanno cominciato a cercarla. La madre, attraverso l’app dell’iPhone “Trova il mio telefono” è arrivata prima degli altri. Ha eseguito le prime procedure di soccorso prima dell’arrivo dell’ambulanza e della polizia ma purtroppo non è servito a molto. La ragazza è deceduta il 27 gennaio 2018 al West Middlesex University Hospital.

Il medico legale che ha seguito il caso ha confermato che la causa della morte è stato il suicidio e ha descritto la vicenda come “uno dei casi più angoscianti” a cui abbia mai assistito.

In passato la sua famiglia di Abi aveva sollevato preoccupazioni per il fatto che la ragazza fosse stata trasferita in un reparto psichiatrico di Manchester, a centinaia di chilometri di distanza da casa, per la mancanza di posti letto nelle strutture vicine.

Durante i sei mesi di degenza, era difficile, per parenti e amici andare a trovarla, mentre quando era ricoverata a Londra riceveva visite quotidianamente. Situazione che ha influito ad aggravare le sue condizioni.

iPhone di 2.100 anni fa ritrovato in una tomba tra alcuni scavi archeologici in Russia

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Gubbio, esplosione in un capannone: un morto. Una donna è dispersa ma viva
Cronaca / La nave libica che ha sparato al peschereccio italiano era stata donata dall’Italia a Tripoli
Cronaca / Covid, 10.554 casi e 207 morti nell'ultimo giorno
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Gubbio, esplosione in un capannone: un morto. Una donna è dispersa ma viva
Cronaca / La nave libica che ha sparato al peschereccio italiano era stata donata dall’Italia a Tripoli
Cronaca / Covid, 10.554 casi e 207 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Parma: operaio muore schiacciato da un contenitore di mangimi
Cronaca / Caso Cucchi, carabinieri condannati in appello a 13 anni
Costume / Cannabis gratis a domicilio: il rider che la distribuisce a chi ha un reddito basso
Cronaca / Milano, 12enne violentata e minacciata da un 20enne conosciuto su Instagram
Cronaca / Riccione, preside vieta i tacchi a scuola: “Troppe cadute, vogliamo tutelarci”
Cronaca / Il calendario della riaperture delle spiagge, regione per regione
Cronaca / Nel 2020 in Italia 96mila madri hanno perso il lavoro