Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:35
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

È morto annegato il terzo speleologo rimasto intrappolato in una grotta sulla Maiella

Immagine di copertina
Credit: ansa foto

Tre speleologi erano rimasti bloccati ieri, sabato 5 luglio, nella grotta di Risorgenza a Roccamorice, alle falde della Maiella pescarese. Due di loro – un 31enne di Genga (Ancona) e un 36enne di Pianella (Pescara) – sono stati tratti in salvo dal 118 e sarebbero in buone condizioni di salute. Nella notte tra sabato e domenica è stato recuperato il corpo senza vita del terzo speleologo. Il Soccorso Alpino e Speleologico, dopo aver individuato il corpo dell’escursionista già da ore, ha dovuto aspettare che il livello dell’acqua nella grotta calasse e poi ha potuto recuperare il cadavere di Alessio Carullo, 42 anni, di Arielli in provincia di Chieti. L’uomo era geologo dello Speleo Club di Chieti.

L’acqua nella cavità è stata drenata dai Vigili del Fuoco tramite delle idrovore. L’operazione è iniziata attorno alle 16 di ieri e viste le condizioni meteo e la natura del terreno ha richiesto molte ore. Il corpo sarà trasportato lungo uno stretto sentiero fino alla vicina strada e consegnato alle autorità. A lanciare l’allarme, ieri nel pomeriggio, un uomo e una donna che erano all’esterno cavità naturale e che si erano subito accorti che c’era stata una piena.

Qui tutte le notizie di cronaca
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Neve a bassa quota e gelo artico, torna l'inverno sull'Italia
Cronaca / Navigatore solitario disperso in mare tra Grecia e Italia: salvato dalla Guardia Costiera
Cronaca / Omicidio Mollicone, la testimone: “Serena ha litigato con un ragazzo il giorno della scomparsa”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Neve a bassa quota e gelo artico, torna l'inverno sull'Italia
Cronaca / Navigatore solitario disperso in mare tra Grecia e Italia: salvato dalla Guardia Costiera
Cronaca / Omicidio Mollicone, la testimone: “Serena ha litigato con un ragazzo il giorno della scomparsa”
Cronaca / Montepulciano, 23enne morto sul lavoro: è stato colpito al petto da un tubo di ferro
Cronaca / Milano, abusi su bambine in una scuola materna: maestro arrestato
Cronaca / Napoli, traghetto da Capri urta banchina: una trentina i feriti, uno in codice rosso
Cronaca / Marco Luis (“il bodybuilder più pompato di sempre”) è morto a 46 anni per cause ignote
Cronaca / Armato a San Pietro: arrestato a Roma super ricercato
Cronaca / Come si entra nei Servizi segreti? Ecco il bando per nuovi 007
Cronaca / In 2 anni 32.500 posti in meno negli ospedali italiani