Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:18
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Madre trentenne arrestata per aver picchiato il figlio di 4 mesi

Immagine di copertina

Il neonato presenta lesioni in tutto il corpo

Madre 30enne picchia figlio di 4 mesi a Mantova

Mantova, madre 30enne picchia il figlio di 4 mesi: la denuncia è arrivata dalla nonna, che si è accorta dei lividi sul corpo del piccolo e del suo malessere durante i giorni di vacanza trascorsi dalla mamma, dal neonato e dagli altri due figli nella casa estiva della donna.

La nonna sentiva piangere puntualmente il bambino nella stanza accanto alla sua, e dopo alcuni giorni ha chiamato i soccorsi.

La giovane madre all’inizio ha negato di essere la responsabile delle lesioni che il bambino presenta su tutto il colpo, e ha incolpato gli altri due figli di aver malmenato il fratello.

Ma durante l’ultimo interrogatorio, avvenuto ieri mattina a Mantova, la madre 30 enne ha parzialmente ammesso di aver picchiato il bambino, e resta la principale indagata.

Il piccolo di 4 mesi presenta ematomi, emorragie e traumi cranici, oltre alla frattura delle costole e degli arti inferiori. I medici hanno riscontrato che il bambino soffre anche della cosiddetta sindrome del “bambino scosso”, una patologia che rischia di degenerare portando cecità e disturbi neurologici dall’impatto devastante.

Per questo motivo è stato affidato a una comunità insieme agli altri due fratelli

Sulla vicenda sta indagando la procura di Mantova. Il pubblico ministero Matteo Grimaldi, su richiesta della procura, ha disposto la misura cautelare in carcere per la madre del bambino, secondo la psicologa che l’ha visitata, presenta un quadro psicologico molto delicato, con tracce di depressione che potrebbero provocare nuovi scatti di rabbia improvvisa.

Sì, mi sono pentita di essere diventata madre e vi racconto perché
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Prefetto di Roma: “Grandissima attenzione su eventi sportivi”
Cronaca / Napoli, sgominato nuovo clan: pizzo anche al Castello delle Cerimonie
Cronaca / Giubileo 2025, la sfida dell’accoglienza e il futuro globale di Roma
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Prefetto di Roma: “Grandissima attenzione su eventi sportivi”
Cronaca / Napoli, sgominato nuovo clan: pizzo anche al Castello delle Cerimonie
Cronaca / Giubileo 2025, la sfida dell’accoglienza e il futuro globale di Roma
Roma / Roma, autobus in fiamme a Tor Sapienza: tre intossicati
Cronaca / Fedez contro Gramellini: “Di essere l’idolo della sinistra non mi frega un ca…”
Cronaca / Giovani, precari e depressi: l’impatto delle disuguaglianze sulla salute mentale delle nuove generazioni
Cronaca / È uscito il nuovo numero di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Strage Suviana, trovati i corpi di due dispersi: salgono a cinque le vittime accertate
Cronaca / Meteo, temporali e grandine al Nord, temperature giù al Centro-Sud
Cronaca / Epidemia di morbillo in Italia, Bassetti: "Il peggio arriverà in estate"