Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:53
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Muore di tumore a 47 anni, sull’epigrafe fa scrivere l’Iban della figlia: “Deve proseguire gli studi”

Immagine di copertina
Sonia Campagnolo. Credit: Facebook

Sapeva che stava per morire ed era preoccupata per il futuro della figlia. Così ha lasciato disposizioni affinché la sua epigrafe invitasse a fare un’offerta in favore della ragazza. Una storia commovente quella che arriva da Carmignano di Brenta, in provincia di Padova.

Sonia Campagnolo, 47 anni, è morta di tumore nei giorni scorsi. E sulla sua epigrafe, che ne annuncia i funerali, è scritto, come voleva lei: “Il tuo fiore sia un’offerta da devolvere a sostegno della figlia Lisa Campagnolo tramite Iban: IT96E0103062470000001807112 con causale: In memoria di Sonia”.

A raccontare la storia, intervistata da La Repubblica, è la stessa Lisa, 21 anni. La giovane è iscritta alla Facoltà di Giurisprudenza all’Università di Padova. La ragazza non può contare sul sostegno del padre: “Ci ha abbandonato quando io avevo un anno e ha collaborato poco alle spese per la mia crescita. Io e mamma ci siamo sempre arrangiate, avevamo solo i nonni che ci davano una mano”, racconta.

Lisa ricorda quanto sua madre fosse orgogliosa di lei. “Mi diceva che il suo grande desiderio era che io avessi un futuro migliore del suo. Così quando ho preso il diploma in ragioneria mi ha convinto a continuare. E dopo un anno a Scienze politiche mi sono iscritta a Giurisprudenza”.

“Al momento non lavoro ma devo trovare qualcosa da fare per pagarmi gli studi”, dice la ragazza. Nonostante le difficoltà, Lisa è però determinata a laurearsi proprio per realizzare il sogno di sua madre.

E un aiuto indiretto potrebbe arrivare proprio da Sonia. Che, prima di morire, ha chiesto di far scrivere sulla sua epigrafe quel messaggio: niente fiori ma un aiuto per gli studi della figlia. L’ultimo regalo di una madre.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Riceve bolletta da 33mila euro, 75enne colpita da un malore: ora la prima vittoria in tribunale
Cronaca / L’Aquila, la conducente dell’auto: “Errore umano, marcia tolta inavvertitamente”
Cronaca / Benvenuti nella Kaliningrad italiana: così gli oligarchi russi si sono radicati in Toscana
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Riceve bolletta da 33mila euro, 75enne colpita da un malore: ora la prima vittoria in tribunale
Cronaca / L’Aquila, la conducente dell’auto: “Errore umano, marcia tolta inavvertitamente”
Cronaca / Benvenuti nella Kaliningrad italiana: così gli oligarchi russi si sono radicati in Toscana
Cronaca / “Giù le mani dagli alpini. Se siete lesbiche non rompete i co****ni”: insulti alla consigliera delle pari opportunità di Roma
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, Viola: “Potrebbe dipendere da un calo immunità collettiva”
Cronaca / Covid, 26.561 casi e 89 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'11,4%
Cronaca / La mamma del bimbo morto nell’incidente all’asilo: “Un dolore sovrumano, chiediamo silenzio”
Cronaca / Mali, tre italiani e un togolese rapiti da uomini armati: sequestrata una coppia con bambino
Cronaca / Ossigenoterapia, desametasone, plasma: cosa funziona e cosa no per il Covid
Cronaca / La vera storia di Feltrinelli