Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Libero De Rienzo è morto per overdose di eroina: lo rivelano i risultati dell’autopsia

Immagine di copertina

Libero De Rienzo, svelate le cause della morte: overdose di eroina

A stroncare l’attore Libero De Rienzo, morto la sera del 14 luglio scorso a Roma, è stata una dose letale di eroina. A rivelare le cause della morte di De Rienzo sono stati l’esame tossicologico, insieme all’autopsia, disposti dalla Procura di Roma ed eseguiti al Policlinico Gemelli. Sospetti già emersi poche ore dopo il ritrovamento del corpo senza vita dell’attore, nella cui abitazione sono state rinvenute tracce di droga: una dose di 0,24 di eroina. Il decesso è riconducibile a un “arresto cardiorespiratorio per intossicazione acuta mortale da eroina”. Gli esami hanno rilevato anche tracce di cocaina e di benzodiazepine, che non sarebbero però la causa della morte di De Rienzo.

“Si può affermare che il decesso è riconducibile ad arresto cardio circolatorio conseguente a metaboliti da eroina con positività tossicologica anche di metaboliti da Triazolam e cocaina”, si legge negli atti dei medici del Policlinico Gemelli. La Procura di Roma ha intanto chiuso le indagini sulla morte dell’attore. Mustafa Lamin, di 31 anni, pusher di origine gambiane, già arrestato lo scorso luglio e ancora in carcere. L’uomo – accusato inizialmente detenzione e cessione di sostanze stupefacenti – adesso deve rispondere anche di un’altra accusa: “morte come conseguenza di altro reato”, proprio in relazione al decesso di Libero De Rienzo. Le intercettazioni e le diverse testimonianze hanno permesso di ricostruire l’esistenza di almeno sei clienti del pusher in pochi giorni, tra cui l’attore di Smetto quando voglio, e la disponibilità di eroina già confezionata e pronta alla vendita.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Marco Cappato di nuovo indagato per aiuto al suicidio: ha accompagnato in Svizzera un 82enne
Cronaca / La suocera di Soumahoro indagata anche per truffa aggravata e false fatturazioni
Cronaca / Ancona, camion si ribalta e schiaccia un’ambulanza: morti autista e paziente
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Marco Cappato di nuovo indagato per aiuto al suicidio: ha accompagnato in Svizzera un 82enne
Cronaca / La suocera di Soumahoro indagata anche per truffa aggravata e false fatturazioni
Cronaca / Ancona, camion si ribalta e schiaccia un’ambulanza: morti autista e paziente
Cronaca / “Intervenite sugli alvei o avremo un’alluvione”: le denunce inascoltate dell’ex sindaco di Casamicciola
Cronaca / Macerata: uccide la madre a colpi di forbici, poi tenta di darle fuoco
Cronaca / Novellara, recuperato il corpo di Saman Abbas. I resti esumati saranno analizzati a Milano
Cronaca / Frana Ischia, trovato il corpo dell’ottava vittima: ancora 4 i dispersi. Aperta un’inchiesta
Cronaca / Rieti, il messaggio della moglie del sindaco su Facebook diventa virale: “Quando hai finito di fare serata, io sto sola con un bimbo”
Cronaca / Il Black Friday di Giorgia: la premier fa shopping in una boutique del centro e si ferma a fare i selfie
Cronaca / Incontro Renzi-Mancini, Ranucci: “Report trasparente, lo dicono fonti Procura”