Covid ultime 24h
casi +26.831
deceduti +217
tamponi +201.452
terapie intensive +115

Duplice omicidio a Lecce: uccisi l’arbitro De Santis e la sua compagna

Di Antonio Scali
Pubblicato il 22 Set. 2020 alle 08:28
74
Immagine di copertina

Duplice omicidio a Lecce: uccisi l’arbitro De Santis e la sua compagna

Ieri sera, 21 settembre, un uomo e una donna sono stati uccisi in casa a Lecce. Si tratta dell’arbitro di calcio Daniele De Santis e della sua compagna, Eleonora Manta. Secondo le prime ricostruzioni, ci sarebbe stata una violenta lite all’interno di un condominio di via Montello, strada che incrocia viale Gallipoli. I due sono stati raggiunti da diverse coltellate e i vicini hanno riferito di aver visto un uomo fuggire.

Il condominio nel quale è avvenuto il duplice omicidio è quello in cui abitava l’uomo, nel quartiere Rudiae, nei pressi della stazione ferroviaria. Sul posto si è recato il procuratore capo Leonardo Leone De Castris. Subito è scattata la caccia al killer. De Santis, 33 anni, ha arbitrato in LegaPro e nel 2017 aveva esordito in Serie B come quarto uomo in Pisa-Benevento.

LE ULTIME NOTIZIE DI CRONACA

74
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.