Una mamma ha seppellito il figlio appena nato in giardino

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 30 Mar. 2019 alle 17:58 Aggiornato il 30 Mar. 2019 alle 17:59
0
Immagine di copertina

Una donna di 22 anni, di origini moldave, ha seppellito il figlio appena nato in giardino. Il fatto è accaduto in Calabria, in provincia di Crotone, dove la giovane mamma ha vissuto fino al parto avvenuto nel corso delle feste natalizie. Ora è indagata per infanticidio e occultamento di cadavere.

La 22enne, che da qualche mese si trova a Lecce (in Puglia), ha confessato alle autorità di aver nascosto il corpo del bambino in una busta e di averlo poi sotterrato nel giardino di una villa dove fino a dicembre 2018 aveva lavorato come badante. La donna, però, ha precisato che il piccolo fosse già nato morto.

Toccherà adesso agli investigatori far chiarezza sul caso. Intanto è stata ordinata un’autopsia sul corpo del neonato.

Tutte le ultime notizia dall’Italia e dal mondo

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.