Covid ultime 24h
casi +18.916
deceduti +280
tamponi +323.047
terapie intensive +22

Jesi, donna uccisa in casa: sgozzata con un vetro rotto. Fermato un 25enne

Di Antonio Scali
Pubblicato il 3 Lug. 2020 alle 09:37 Aggiornato il 3 Lug. 2020 alle 10:09
29
Immagine di copertina

È entrato nella casa di una coppia di anziani, ha ucciso la moglie e ferito gravemente il marito, attualmente ricoverato all’ospedale di Torrette. A commettere l’omicidio questa mattina, 3 luglio 2020, a Jesi, in provincia di Ancona, sarebbe stato un uomo che intorno alle 5.30 è entrato nella casa della coppia sita in via Saveri, alle porte della zona industriale di Jesi.

Secondo le prime ricostruzioni delle forze di polizia, l’uomo avrebbe sfondato un vetro e con un frammento avrebbe tagliato la gola alla donna, Fiorella Scarponi, di 70 anni. Poi ha inseguito il marito che tentava di mettersi in salvo, lo ha raggiunto e  ha colpito anche lui, ferendolo gravemente. Sul posto sono prontamente intervenuti polizia e carabinieri, per cercare di ricostruire la dinamica e le motivazioni di una simile efferata violenza.

Al momento sembra infatti una tragedia inspiegabile. Gli agenti hanno fermato per accertamenti un 25enne sporco di sangue che si aggirava nella zona. Secondo le prime informazioni, si tratterebbe di una persona con disturbi psico-fisici. L’aggressore è stato poi portato in ospedale. Il Resto del Carlino riferisce che l’uomo fermato sarebbe un vicino di casa della coppia da tempo in cura per problemi psichiatrici.

LE ULTIME NOTIZIE DI CRONACA

29
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.