Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:30
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Influencer aggredita e rapinata in centro a Milano: “L’ho preso a morsi e non l’ho lasciato fino a che non mi ha dato un pugno”

Immagine di copertina

L’influencer milanese Desirée Maldera, 29 anni, è stata aggredita e rapinata in pieno centro a Milano, in via Olona, lo scorso 9 giugno: la ragazza è stata affiancata da uno scooter mentre entrava in un parcheggio del centro e appena ha abbassato il finestrino della sua Porsche e ha allungato il braccio per ritirare il ticket dal totem automatico, si è sentita afferrare dai malviventi che le hanno strappato l’orologio Patek Philippe da 15mila euro dal polso

“L’ho preso a morsi e non l’ho lasciato fino a che non mi ha dato un pugno”, ha scritto sui social la figlia dell’ex calciatore di Milan e Roma Aldo Maldera, scomparso nel 2012.

La giovane ha anche raccontato quello che le è successo sul suo profilo Instagram: “Pensavo che si volesse prendere la macchina – ha detto la 30enne in una story, ancora scossa dall’accaduto -. Quando ho capito quello che stava succedendo l’ho preso a morsi, mi sono aggrappata con i denti al suo avambraccio e l’ho morso fino a morire, gli ho strappato tutta la pelle che potevo, poi mi ha dato una gomitata e ho iniziato a sanguinare”.

“Io sono una po’ manesca, che reagisce. Lui mi ha dato una gomitata e ho iniziato a sanguinare da dentro”. Con filosofia poi ha detto: “L’uomo le ha portato via l’orologio ma Desirée la prende con filosofia: “Ci tengo a dirlo, fate un’assicurazione per lo scippo. Sono oggetti, gli oggetti si perdono, si rompono. Diamo agli oggetti il valore che hanno. Cerchiamo di fregarcene”. Sul caso stanno indagando gli uomini della Questura di Milano.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Chi è Andrea Piscina, lo speaker di Rtl 102.5 arrestato per aver adescato bambini online
Cronaca / Ragusa, dà fuoco alla casa mentre la famiglia dorme: muoiono la madre e una sorella
Cronaca / Adescava bambini online fingendosi "Alessia": arrestato speaker di Rtl 102.5
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Chi è Andrea Piscina, lo speaker di Rtl 102.5 arrestato per aver adescato bambini online
Cronaca / Ragusa, dà fuoco alla casa mentre la famiglia dorme: muoiono la madre e una sorella
Cronaca / Adescava bambini online fingendosi "Alessia": arrestato speaker di Rtl 102.5
Cronaca / Lettera al sindaco di Trieste: “Sgomberare il Silos dei migranti non è la soluzione”
Cronaca / Reggio Emilia, violentava in casa la figlia della compagna: 39enne ai domiciliari
Cronaca / È uscito il nuovo numero di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Zerocalcare apre un’osteria a Roma: ecco dove sarà e quanto si pagherà
Cronaca / La madre di Saman Abbas ha accettato l’estradizione in Italia dal Pakistan
Cronaca / Aiop Giovani, Gaia Garofalo eletta Presidente Nazionale
Cronaca / Modena, va dai carabinieri col cadavere della moglie nel furgone