Covid ultime 24h
casi +25.853
deceduti +722
tamponi +230.007
terapie intensive +32

Incidente a Cornaredo, auto si ribalta: muore 29enne. Non aveva mai preso la patente

Di Marco Nepi
Pubblicato il 11 Mar. 2019 alle 10:26 Aggiornato il 11 Mar. 2019 alle 10:26
0
Immagine di copertina

L’alta velocità. Un colpo di sonno. Le indagini sulla morte di un 29enne a Cornaredo, alle porte di Milano, sono ora volte a capire la causa dell’incidente mortale nel quale è deceduto R.A..

Ferito, in maniera gravissima ma, a quanto si apprende, non in pericolo di vita il giovane che era seduto di fianco al guidatore.

Dalle indagini è però emerso che il giovane alla guida dell’auto non ha mai preso la patente. Ed è su questo elemento che le forze dell’ordine vogliono vederci chiaro.

Incidente mortale Cornaredo | La cronaca e le indagini

R.A., 29 anni, è morto sul colpo. Un suo amico, seduto al suo fianco, è in condizioni gravissime. Entrambi sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo dopo la drammatica carambola.

L’incidente è avvenuto intorno alle 4.50 di domenica 10 marzo a Cornaredo, sulla provinciale 130, al confine con Rho.

I due stavano rientrando a casa dopo una serata trascorsa con amici, quando per cause ancora in corso di accertamento l’auto si è ribaltata facendo sbalzare fuori dall’abitacolo i due giovani.

Per il 29enne non c’è stato nulla da fare, è morto sul colpo a causa dei traumi e delle lesioni riportate. L’amico 28enne dopo le prime cure mediche, è stato trasportato in codice rosso al Niguarda.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.