Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:34
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Incidente a Como, morta a 21 anni dopo aver accettato un passaggio da un collega a fine lavoro

Immagine di copertina

Incidente a Como, morta a 21 anni dopo aver accettato un passaggio da un collega a fine lavoro

Era stata portata in ospedale in codice giallo, dopo un incidente stradale ad Appiano Gentile (Como). Quando però i sanitari si sono accorti che la situazione era più grave, non è stato sufficiente un intervento d’urgenza a salvare la vita alla 21enne Greta Curti, morta dopo un’agonia durata quasi un giorno.

Un caso circondato ancora da molti dubbi, che la procura di Como cercherà di chiarire in un’inchiesta aperta per omicidio stradale. In primo luogo sulla dinamica dell’incidente, avvenuto all’alba di domenica in una via di Appiano Gentile, mentre un collega la riaccompagnava a casa dopo la fine del turno. Dovrà essere ricostruito come il furgone sia finito a schiantarsi contro un muro, in una via stretta in cui è difficile procedere a velocità sostenuta. Da accertare inoltre le conseguenze dell’impatto sui due occupanti del furgone: il ragazzo alla guida ha solo riportato qualche ferita superficiale ed è stato dimesso poco dopo essere stato portato all’ospedale Sant’Anna di Como. Per Greta invece le ferite sono state più gravi, anche se non evidenti al momento del ricovero. Sarà un’autopsia, già disposta dalla procura, ad accertare la presenza di lesioni interne passate inosservate.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Salento, la casa-vacanze è da incubo: il wc è in cucina | VIDEO
Cronaca / Blocca il treno dell'alta velocità, scende e lancia sassi sull'autostrada
Cronaca / Sardegna, lo stabilimento non ha il Pos, l’influencer chiama la Finanza. Il proprietario: “Tanto sono 30 euro di multa”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Salento, la casa-vacanze è da incubo: il wc è in cucina | VIDEO
Cronaca / Blocca il treno dell'alta velocità, scende e lancia sassi sull'autostrada
Cronaca / Sardegna, lo stabilimento non ha il Pos, l’influencer chiama la Finanza. Il proprietario: “Tanto sono 30 euro di multa”
Cronaca / Roma, scavano un tunnel sotterraneo, ma uno di loro resta bloccato
Cronaca / Evade dai domiciliari per andare in vacanza a Gallipoli e posta le foto su Instagram: arrestato
Cronaca / Arriva in India e non paga la tassa di soggiorno. Italiano arrestato, rischia 8 anni di carcere
Cronaca / Turiste francesi stuprate a Bari, il pm: “Scene da Arancia Meccanica”
Cronaca / Il geologo Tozzi invita Jovanotti a prendere una birra per discutere del Jova Beach Party
Cronaca / Svizzera, il ministro a Sgarbi: “Le regole sono uguali per tutti. Qui i deputati non hanno auto blu”
Cronaca / “Piscine contaminate da batteri fecali”: blitz dei Nas nei parchi acquatici