Covid ultime 24h
casi +24.991
deceduti +205
tamponi +198.952
terapie intensive +125

Il professore di Taranto che umilia Luigi Di Maio: “Signor ministro, mi guardi, la sua è pubblicità ingannevole”

Di Laura Melissari
Pubblicato il 28 Apr. 2019 alle 10:03 Aggiornato il 29 Apr. 2019 alle 10:30
5
Immagine di copertina

Il professore Marescotti, dopo aver chiesto l’attenzione di Luigi Di Maio, ha iniziato a elencare una serie di promesse fatte e mai mantenute dal leader del Movimento Cinque Stelle, Luigi Di Maio. “Signor ministro, mi guardi”, inizia così il video diventato virale e girato a Taranto.

“Vorrei che il ministro riflettesse la prossima volta, quando annuncia qualcosa come sicura, che tutto questo diventa pubblicità ingannevole quando non si verifica”.

L’annuncio ingannevole, in questo caso, riguardava l’installazione di una tecnologia per ridurre le emissioni nocive del 20 per cento. “Ministro non sono mai state installate”, dice con calma e fermezza il professore Marescotti. Non solo non c’è stato il taglio del 20 per cento, ma addirittura un aumento del 23 per cento delle polveri sottili, sostiene il professore, dati Arpa alla mano.

E ancora, un aumento del 32 per cento delle polveri sottilissime, e del 92 per cento degli idrocarburi policiclici aromatici, che sono cancerogeni.

Ex consigliere M5s zittisce Di Maio: “Bugiardo sull’Ilva!”. Lui resta in silenzio: il video virale

Ex Ilva, a Taranto madre si rifiuta di stringere la mano a Di Maio: “Si ricorda di mio figlio morto?”

5
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.