Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:22
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Autotrasportatori senza Green Pass: da venerdì rischio scaffali vuoti

Immagine di copertina
Credit: Ansa

Autotrasportatori senza Green Pass: da venerdì rischio scaffali vuoti

Continua l’allarme delle associazioni di categoria per l’imminente entrata in vigore dell’obbligo del green pass per tutti i lavoratori. Dopo i porti e l’agricoltura, anche chi rappresenta le aziende degli autotrasporti ha avvertito che il settore rischia la paralisi a partire da venerdì prossimo, quando tutti lavoratori saranno tenuto a esibire la Certificazione verde Covid-19 per accedere al posto di lavoro in Italia, il primo paese europeo a introdurre questo obbligo.

Nell’autotrasporto ben il 30 percento degli operatori non avrebbe la Certificazione, secondo quanto dichiarato dal presidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè in una lettera inviata al presidente del Consiglio Mario Draghi e al ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Enrico Giovannini. In gran parte si tratterebbe di lavoratori stranieri, alcuni dei quali hanno ricevuto vaccini non riconosciuti in Italia come il cinese Sinovac o il russo Sputnik. “Fra due giorni si rischia il caos con un’incognita enorme nei rifornimenti e sul funzionamento regolare dei trasporti e della logistica”, ha detto Uggè.

Secondo Ivano Russo, direttore generale della Confederazione generale italiana dei trasporti e della logistica (Confetra), ben l’80% degli autisti stranieri che non è vaccinato. “Il rischio che si blocchi tutto è oggettivo”, ha detto all’Agi, affermando che una media del 25-30% tra autotrasportatori, corrieri e operatori di magazzino, non ha il green pass. “È chiaro che se sottrai un terzo di forza lavoro a un settore già in affanno, da un lato perché è in crescita, dall’altro perché mancano circa 5mila autisti, vai verso una decapitazione dell’attività di consegna”, ha detto.

La Federazione italiana autotrasportatori professionali (Fiap), che parla di una situazione “critica”, sostiene che il rischio sia addirittura quello di arrivare a supermercati con scaffali vuoti e industrie bloccate. Secondo la Fiap, la situazione “rischia di avere un impatto devastante sul settore, già gravato da una allarmante carenza di autisti (si stima ne manchino circa 20/30 mila)”. “Dai dati raccolti dalle imprese operanti nel settore e da diversi produttori/committenti, si stimano inefficienze e una possibile riduzione della capacità di consegna sino al 50%”, ha dichiarato l’associazione.

Venerdì scorso, al tavolo convocato al ministero dei Trasporti guidato da Enrico Giovannini, sono state proposte diverse soluzioni per superare la mancanza della Certificazione. Tra queste, l’installazione di tendoni vicino al confine per sottoporre tutti gli autotrasportatori stranieri a tampone, che le aziende però non intendono pagare, o l’introduzione di misure di distanziamento tra i lavoratori, come la richiesta di far scaricare merci a chi riceve la merce, senza far scendere gli autisti dalla cabina.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 2.535 casi e 30 morti: tasso di positività all'1,1%
Cronaca / Borghese: “Non trovo personale per cucina e sala, i giovani non vogliono più fare gli chef”
Cronaca / Le scuole clandestine dei figli no vax: viaggio in Alto Adige tra i genitori che isolano i figli per ribellarsi al Covid
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 2.535 casi e 30 morti: tasso di positività all'1,1%
Cronaca / Borghese: “Non trovo personale per cucina e sala, i giovani non vogliono più fare gli chef”
Cronaca / Le scuole clandestine dei figli no vax: viaggio in Alto Adige tra i genitori che isolano i figli per ribellarsi al Covid
Cronaca / La raccolta fondi di Cliomakeup e Operation Smile Italia per malformazioni cranio-maxillo-facciali è già sold out
Cronaca / Cannabis terapeutica, Costa: “Presto prodotta anche da privati”
Cronaca / Nasce Kebhouze, la nuova catena di kebab di Gianluca Vacchi
Cronaca / Il 3 dicembre la Convention “Il Mondo Nuovo – La Ripartenza”. La presidente della Fondazione Guido Carli: “Viviamo un nuovo inizio”
Cronaca / No Green pass, manifestante aggredisce una dottoressa sulla metro: colpita da una testata
Cronaca / Migranti, allarme di Alarm Phone: “68 persone in pericolo, molti sono bambini”
Cronaca / Corteo No Green pass a Milano, un arresto e 83 denunce