Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 00:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Gemelli uccisi, i risultati dell’autopsia: “Il padre li ha strangolati a mani nude”

Immagine di copertina

Elena e Diego, i gemelli di 12 anni uccisi a Margno, nel lecchese, sono stati strangolati a mani nude dal padre. A provarlo i risultati dell’autopsia sul corpo dei bambini, eseguita nella giornata di ieri all’ospedale Manzoni di Lecco dal dottor Paolo Tricomi. “Abbiamo avuto alcuni elementi in più rispetto alle prime indagini e l’autopsia ha svelato che entrambi sono stati strozzati”, ha dichiarato il procuratore del comune lombardo. Tricomi ha a disposizione novanta giorni per stilare e consegnare la relazione che ricostruisce le dinamiche del tragico omicidio-suicidio che ha sconvolto la comunità di Margno. L’anatomopatologo ha effettuato anche i prelievi tossicologici al fine di chiarire se i gemellini siano stati sedati prima di essere strozzati dal loro padre.

Segni evidenti dello strangolamento sono stati individuati sul corpo di Elena, mentre Diego sembra non riportarne. L’uomo, dopo l’omicidio, ha scritto una lunga lettera e dei messaggi alla moglie Daniela Fumagalli, accusando la donna di “aver rovinato la famiglia”. Quando è uscito di casa, prima di raggiungere il ponte dal quale si è buttato, Mario Bressi ha gettato i cellulari dei figli nella campana per la raccolta del vetro nella piazza del paese. Mario e Daniela durante il lockdown dovuto all’epidemia da Coronavirus avevano vissuto da separati in casa, con il 45enne che non riusciva a rassegnarsi alla fine del matrimonio. Bressi, infatti, secondo i nuovi elementi dell’inchiesta, aveva respinto la raccomandata che avviava l’iter della separazione.

Leggi anche:
Bambini strangolati a Lecco, l’ultimo messaggio del padre alla moglie: “Non li rivedrai più”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Vaccini, Pfizer: “Con terza dose protezione anche da Omicron”
Cronaca / Regno Unito, nuove restrizioni a causa di Omicron. Johnson: "Si diffonde molto più velocemente”
Cronaca / Covid, oggi 17.959 casi e 86 morti: tasso di positività al 3,2%
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Vaccini, Pfizer: “Con terza dose protezione anche da Omicron”
Cronaca / Regno Unito, nuove restrizioni a causa di Omicron. Johnson: "Si diffonde molto più velocemente”
Cronaca / Covid, oggi 17.959 casi e 86 morti: tasso di positività al 3,2%
Cronaca / Nudo nella fontana di piazza della Repubblica a Roma, agenti in acqua per fermarlo: arrestato | VIDEO
Cronaca / Patrick Zaki è stato scarcerato: “Sto bene, forza Bologna!”
Cronaca / Picchiata e minacciata di morte perché voleva “vivere all’occidentale”. 18enne fa arrestare il padre
Cronaca / Immacolata, il Papa a sorpresa in piazza di Spagna
Cronaca / Immacolata 2021, supermercati e negozi aperti o chiusi l’8 dicembre
Cronaca / Scarcerazione Zaki, l’amica e collega a TPI: “Siamo increduli e felici, ma continuiamo a combattere. Non è ancora libero”
Cronaca / Covid, l’allarme dell’ECDC: “La situazione è molto grave con le feste può peggiorare”