Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 09:06
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Nessuna istituzione presente al funerale delle 13 donne morte nel naufragio di Lampedusa: la denuncia di Sea Watch

Immagine di copertina

"Dove siete tutti. Nessuno è venuto a poggiare un fiore sulle bare delle 13 donne, a guardare in faccia i sopravvissuti, a sostenere i soccorritori. Una tragedia avvolta nell'indifferenza delle istituzioni"

Sea Watch: Nessuna istituzione presente al funerale delle 13 donne morte nel naufragio di Lampedusa

La Ong Sea Watch con un messaggio su Twitter denuncia l’assenza delle istituzioni al funerale delle 13 donne che hanno perso la vita nel naufragio di Lampedusa avvenuto nella notte tra il 6 e il 7 ottobre scorso.

“Dove siete tutti. Nessuno è venuto a poggiare un fiore sulle bare delle 13 donne, a guardare in faccia i sopravvissuti, a sostenere i soccorritori. Una tragedia avvolta nell’indifferenza delle istituzioni. Con @Medhope_FCEI saremo ai funerali per esprimere la nostra vicinanza”, scrivono.

La più piccola di loro aveva appena 12 anni e in mare ci sono ancora 8 minori dispersi, tra cui due bambini piccoli.

funerale naufragio lampedusa istituzioni assenti sea watch

Il funerale è stato celebrato oggi, 9 ottobre, presso la Casa della Fraternità del parroco di Lampedusa, don Carmelo La Magra.

Giorgia Linardi, portavoce di Sea Watch, ribadisce il suo sdegno per la mancata presenza di rappresentanti istituzionali: “È assurdo che nessuno abbia sentito l’esigenza di venire sull’isola per commemorare queste persone. Qui ci sono 13 salme di donne, noi siamo presenti insieme alle forze dell’ordine, ai soccorritori, a tutti coloro che si stanno impegnando in questi giorni nel recupero degli altri dispersi. Per la tragedia di Trieste le istituzioni si sono mosse, qui non è venuto nessuno, evidentemente ci sono standard diversi rispetto al tipo di disgrazia. È ancora più incredibile che tutto questo avvenga nei giorni in cui i ministri degli Interni sono a Lussemburgo per discutere di questo tema”, dichiara.

Naufragio a Lampedusa, il racconto della portavoce di Sea Watch: “Un sopravvissuto ha lasciato la presa della bambina un attimo e lei è annegata”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Coprifuoco a mezzanotte? L’alt di Speranza: chiede di posticipare al 24 maggio
Cronaca / Salernitana in serie A, muore 28enne durante i festeggiamenti
Cronaca / Regno Unito, Johnson: “Morti e ricoveri a minimi da luglio”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Coprifuoco a mezzanotte? L’alt di Speranza: chiede di posticipare al 24 maggio
Cronaca / Salernitana in serie A, muore 28enne durante i festeggiamenti
Cronaca / Regno Unito, Johnson: “Morti e ricoveri a minimi da luglio”
Cronaca / Somministrate 24.3 milioni di dosi
Cronaca / Latina, due giovani di 17 e 20 anni massacrano di botte un passante per “sfogarsi”
Cronaca / Ventimiglia, migrante aggredito in strada con spranghe e bastoni | VIDEO
Cronaca / Resse e assembramenti per le scarpe della Lidl: supermercato di Milano preso d’assalto
Cronaca / Covid, 5.080 casi e 198 morti nell'ultimo giorno
Cronaca / Torino, transgender aggredita per strada mentre passeggia con il suo fidanzato
Cronaca / Sileri: “Addio mascherine quando avremo 30 milioni di italiani vaccinati”