Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Festival del Giornalismo culturale a Urbino dall’8 al 10 ottobre 2021

Immagine di copertina

Quanti tipi di italiano esistono e cosa garantisce la diffusione del “buon italiano”? Il lessico di base si è arricchito o impoverito? E che ruolo giocano inserti culturali e mondo digitale, oggi, nella trasformazione del linguaggio? A queste e ad altre domande darà risposta la nona edizione della ricerca “Come si informano gli italiani”, condotta da Ipsos e dall’Osservatorio News-Italia, che verrà presentata nella prima giornata del Festival del Giornalismo culturale, in programma a Urbino dall’8 al 10 ottobre.

Fatta l’Italia, bisognava fare l’italiano. Questo progetto, che era stato pianificato già da Dante Alighieri nel De Vulgari Eloquentia, è stato poi portato avanti soprattutto dalla radio e dalla televisione, ma per certi versi è rimasto incompiuto perché i giornali, e soprattutto la tv stessa, hanno smesso di svolgere il ruolo creativo e pedagogico che ricoprivano agli esordi. Cosa può cercare di frenare un declino verso una lingua povera e volgare? Forse lo può e lo deve fare il giornalismo culturale. Da tale incipit partirà la nona edizione del Festival, dal titolo “DIVINA CULTURA. La lingua e la sua difesa, da Dante agli ipersocial”, che si svolgerà negli ambienti del Palazzo ducale di Urbino, con l’aggiunta di uno spettacolo a Teatro Sanzio. Nei tre giorni di panel, convegni e iniziative si racconterà l’evoluzione, l’innovazione o, in alcuni, casi la deriva del linguaggio, declinandole in vari ambiti, da quello economico, a quello politico, fino a quello enogastronomico.

Ad aprire questo viaggio e la prima giornata di lavori sarà la lectio magistralis di Stefania Auci, autrice dei best seller I Leoni di Sicilia e L’inverno dei leoni (ed. Editrice Nord, 2019 e 2021). Auci, docente oltre che scrittrice, tratterà anche il ruolo del linguaggio nel creare relazioni. Dopo la sua lectio sarà la volta della ricerca dell’Osservatorio, che quest’anno è stata incentrata sulle responsabilità nella difesa della lingua e sul suo valore. Lo studio, condotto dai ricercatori del LaRiCA, si basa su sette interviste in profondità ad altrettanti esperti: i linguisti Giuseppe Antonelli e Valeria Della Valle, la sociolinguista Vera Gheno, la divulgatrice scientifica Silvia Bencivelli, i giornalisti Giacomo Giossi e Alessandro Zaccuri e il semiologo Gianfranco Marrone. Con loro, i ricercatori hanno affrontato argomenti come l’evoluzione della lingua, il rapporto tra la sua versione parlata e quella scritta, che hanno esigenze diverse, il ruolo dei comunicatori, del digitale e della scuola, i social media e la loro “demonizzazione”, l’hate speech e altro ancora. La direttrice dell’osservatorio, Lella Mazzoli, discuterà dei contenuti e dei risultati dello studio con Giovanni Boccia Artieri, con l’esperto di media Andrea Fagnoni e con Zaccuri. Condurrà il dibattito il presidente del Festival, Piero Dorfles.

Poi sarà la volta delle “Parole del cibo”, un momento dedicato a uno dei settori oggi più in voga, che ha avuto una vera esplosione di popolarità nell’ultimo decennio e che ha introdotto molti nuovi termini nel linguaggio corrente. All’interno delle cucine di Palazzo ducale, ne parleranno il giornalista e autore televisivo Carlo Cambi, considerato uno dei più acuti conoscitori dell’enogastronomia, del turismo e dell’economia dei territori, lo chef Massimo Biagiali e suo figlio Paolo, hotel manager. Tutti gli eventi del Festival del Giornalismo culturale saranno a ingresso libero, ma con necessità di prenotazione e Green pass. Per consultare il programma e riservare dei posti: https://www.festivalgiornalismoculturale.it/.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Trento, 18enne scompare mentre va a scuola: ritrovato lo zaino non lontano dall’abitazione
Cronaca / Il nipote di Rino Gaetano contro Giorgia Meloni: “Non usi sue canzoni per festeggiare vittoria”
Cronaca / Vercelli, drogano la figlia di 13 anni e la costringono a prostituirsi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Trento, 18enne scompare mentre va a scuola: ritrovato lo zaino non lontano dall’abitazione
Cronaca / Il nipote di Rino Gaetano contro Giorgia Meloni: “Non usi sue canzoni per festeggiare vittoria”
Cronaca / Vercelli, drogano la figlia di 13 anni e la costringono a prostituirsi
Cronaca / Caro bollette: gli hotel fanno prezzi folli ma non è solo colpa del gas
Cronaca / Bonus 200 euro per autonomi, da domani via alle domande
Cronaca / Roma, giovane straniero linciato dalla folla: “Si è denudato di fronte a una minore”
Cronaca / “Torneremo a girare in vespa e a tirar baci”: l’addio del papà al piccolo Mattia
Cronaca / Rovigo, fa sesso con l’amica svenuta e l’abbandona sul ciglio della strada: 27enne condannato
Cronaca / Bologna, caro bollette e affitti pazzi: “Così noi studenti rischiamo di non poterci laureare”
Cronaca / “Non voglio un figlio malformato, è mio diritto abortire e non seppellirlo”: la seconda parte dell’inchiesta sull’aborto