Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Post di Fabio Fazio sull’8 marzo: “La donna è colei che dà la vita”: è polemica. La replica di Rula Jebreal

Immagine di copertina

Post di Fabio Fazio sull’8 marzo: “La donna è colei che dà la vita”: è polemica

Fabio Fazio è finito al centro di una polemica. In occasione della Giornata Internazionale della Donna, che si celebra oggi 8 marzo 2022, il celebre conduttore tv (da anni in onda con la trasmissione Che tempo che fa) ha voluto scrivere sui social un suo pensiero, una riflessione. “Oggi è l’8 marzo, festa della donna. La donna è colei che dà la vita. La guerra è l’esatto contrario. Non si può non pensare a tutte le madri e le mogli straziate per il dolore di questa e di tutte le altre guerre”, le parole scelte e scritte su Twitter dal conduttore. Il suo post ha causato subito una forte reazione. La scrittrice Giulia Blasi ha rimarcato come non sia una festa ma una giornata in cui si continua a lottare per i diritti delle donne: “Non è una festa, non siamo funzioni della vita degli uomini, e molte donne ucraine in questo momento sono al fronte come combattenti attive”, ha scritto. Poi una valanga di tweet indignati per il fatto di considerare le donne in relazione al ruolo che hanno nella vita degli uomini o in quanto in grado di dare la vita.

Replica Rula Jebreal

Sulla vicenda è poi intervenuta anche la giornalista Rula Jebreal che, sempre su Twitter, ha replicato al post di Fabio Fazio, rimarcando quanto sia importante parlare di inclusione e parità, anziché fare una sterile celebrazione delle donne: “Cari giornalisti e presentatori TV vorrei ricordarvi che il miglior modo di celebrare le donne è l’inclusione – ha scritto -. Serve che ogni giorno, non solo oggi 8 marzo 2022, siano coinvolte più giornaliste, inviate di guerre, analiste e attiviste… La parità va implementata non elogiata…”.

 

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Diciottenne uccide il padre a coltellate: “Volevo difendere mamma, lui ci picchiava da anni”
Cronaca / Sonia Bruganelli rapinata a Roma: “Mi hanno strappato il Rolex dal polso, ho avuto tanta paura”
Cronaca / Rinviata al 16 aprile l’udienza per la revisione del processo sulla strage di Erba
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Diciottenne uccide il padre a coltellate: “Volevo difendere mamma, lui ci picchiava da anni”
Cronaca / Sonia Bruganelli rapinata a Roma: “Mi hanno strappato il Rolex dal polso, ho avuto tanta paura”
Cronaca / Rinviata al 16 aprile l’udienza per la revisione del processo sulla strage di Erba
Cronaca / Treviso, il coro shock di un gruppo di studenti sul bus contro l’autista donna: “Stupro, stupro”
Cronaca / Il Codacons chiede scusa a Fedez e ritira il comunicato: “Non volevamo accusarlo di evasione fiscale, ma andremo a fondo”
Cronaca / Amianto killer in Marina Militare: Ministero della Difesa condannato per la morte di Aldo Martina
Cronaca / “Interventi contro i meridionali”, Vittorio Feltri andrà a processo per istigazione all’odio razziale
Cronaca / Violenta una 15enne e la costringe a prostituirsi: arrestato 64enne
Cronaca / Torino, gruppo di antagonisti assalta una Volante davanti alla questura. Mattarella esprime solidarietà agli agenti
Cronaca / Minaccia di buttarsi da 17 metri, paura a Pescara: si negozia da 18 ore