Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:06
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Due settimane gratis nel Gargano: marito e moglie denunciati per truffa dall’agenzia

Immagine di copertina

Due settimane gratis nel Gargano: marito e moglie denunciati per truffa dall’agenzia

In vacanza per due settimane senza pagare. Una coppia del padovano è stata denunciata per truffa da un’agenzia viaggi, dopo aver pagato un soggiorno nel Gargano con un bonifico falso. Samantha Volpato di 43 anni e Omar Marangon di 46 anni dovranno comparire di fronte al tribunale di Padova il prossimo 19 aprile, con l’accusa di aver sottratto più di 5mila euro all’Ambra Tours Srl di Campodarsego.

I fatti risalgono all’anno scorso, quando Volpato si era rivolta all’agenzia per prenotare le vacanze in Gargano dal 7 al 21 agosto, optando per l’hotel village Maritalia di Peschici, in provincia di Foggia, con un costo complessivo, per il pacchetto tutto compreso, di 5.194 euro. Una somma che la coppia non avrebbe mai corrisposto, secondo la denuncia dell’agenzia, che avrebbe finito per coprire le spese per il viaggio della coppia, partita insieme al figlio.

I problemi sarebbero iniziati già al momento della prenotazione, con il versamento dell’acconto di 2.500 euro,  previsto per il 9 luglio e mai arrivato. Il marito Marangon aveva dato la colpa alla sua banca, assicurando a più riprese di aver fatto il bonifico. Il 29 luglio è stata la volta della moglie, che ha promesso di far arrivare in tempi brevi una copia del bonifico per l’intera somma. Il documento, inoltrato via Whatsapp solo un paio di giorni prima della partenza, è però risultato falso. Una volta tornati dalla vacanze, Marangon aveva promesso che avrebbe saldato il debito in breve tempo, prima di rendersi irreperibile insieme alla moglie.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Vercelli, drogano la figlia di 13 anni e la costringono a prostituirsi
Cronaca / Caro bollette: gli hotel fanno prezzi folli ma non è solo colpa del gas
Cronaca / Bonus 200 euro per autonomi, da domani via alle domande
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Vercelli, drogano la figlia di 13 anni e la costringono a prostituirsi
Cronaca / Caro bollette: gli hotel fanno prezzi folli ma non è solo colpa del gas
Cronaca / Bonus 200 euro per autonomi, da domani via alle domande
Cronaca / Roma, giovane straniero linciato dalla folla: “Si è denudato di fronte a una minore”
Cronaca / “Torneremo a girare in vespa e a tirar baci”: l’addio del papà al piccolo Mattia
Cronaca / Rovigo, fa sesso con l’amica svenuta e l’abbandona sul ciglio della strada: 27enne condannato
Cronaca / Bologna, caro bollette e affitti pazzi: “Così noi studenti rischiamo di non poterci laureare”
Cronaca / “Non voglio un figlio malformato, è mio diritto abortire e non seppellirlo”: la seconda parte dell’inchiesta sull’aborto
Cronaca / Mercalli a TPI: “Marche? Era impossibile prevedere”
Cronaca / Saman Abbas, il racconto del cugino indagato: “Uccisa con una corda e gettata nel Po”