Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Roma, 22enne aggredita da uomo armato di cacciavite che tenta di stuprarla: salvata da eroe sconosciuto

Immagine di copertina
Credit: ANSA/CARABINIERI

Una ragazza di 22 anni è stata aggredita da un uomo di 42 di origini spagnole nella notte tra sabato 28 e domenica 29 nel quartiere San Lorenzo di Roma. L’uomo era ubriaco e vagava tra le strade capitoline armato di cacciavite. Ha tentato di stuparla in via dei Sardi, a poche centinaia di metri da dove nel 2018, avvenne la violenza sessuale e l’omicidio della giovane Desirée Mariottini.

L’uomo l’ha vista e si è avventato su di lei. Alessandra – questo il nome della 22enne – ha chiesto aiuto con tutto il fiato che aveva, mentre il 42enne la trascinava via per violentarla, a due passi dalle residenze universitarie.

Un passante l’ha salvata. L’uomo ha sentito le grida di Alessandra e le è corso incontro. Ha afferrato l’aggressore per le spalle, l’ha tirato via con tutta la forza, rischiando anche di essere ferito da un colpo di cacciavite. Perché il 42enne ha reagito. Sono volati calci e pugni, ma l’aggressore ha avuto la peggio. Dopo aver salvato la ragazza, il passante “eroe” del quale Alessandra non conosce l’identità, ha chiamato il 112 e quando ha visto la prima ambulanza del 118 arrivare a sirene spiegate, è andato via. Soddisfatto di aver salvato una donna, prima che si consumasse uno stupro.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Non raccoglie gli escrementi del suo cane: il sindaco pubblica le immagini sui social e annuncia multa
Cronaca / Aggressione omofoba a Reggio Calabria: arrestati tre giovani
Cronaca / Trovata la madre del neonato morto abbandonato tra gli scogli a Reggio Calabria: ha 13 anni
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Non raccoglie gli escrementi del suo cane: il sindaco pubblica le immagini sui social e annuncia multa
Cronaca / Aggressione omofoba a Reggio Calabria: arrestati tre giovani
Cronaca / Trovata la madre del neonato morto abbandonato tra gli scogli a Reggio Calabria: ha 13 anni
Cronaca / Terrorismo: arrestato a Torino un esponente dell’Isis
Cronaca / Impagnatiello: “Andai a pranzo da mia mamma con il cadavere di Giulia nell’auto”
Cronaca / Vibo Valentia, picchiano un senza tetto e filmano la violenza: denunciati 6 minori
Cronaca / Rissa Fedez-Iovino: il video del pestaggio ripreso dalle telecamere di sorveglianza
Cronaca / Alessandro Impagnatiello in aula a Milano: “Così ho ucciso Giulia Tramontano”
Cronaca / Scarcerato il marito dell’influencer Siu. Ma resta indagato per tentato omicidio della moglie
Cronaca / Reggio Calabria, neonata trovata morta fra gli scogli