Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:57
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Il giallo di dj Da Frikkyo, morto accoltellato in Francia: si indaga per omicidio

Immagine di copertina

Una coltellata che si è rivelata fatale. Al fianco. Così è morto dj Da Frikkyo, a Saint-Michel-de-Castelnau, nel sud ovest della Francia. Davide Masitti, questo il suo vero nome, aveva 49 anni ed era originario di Modena. Un omicidio, per il quale sta indagando la polizia, ancora tutto da chiarire. Al momento la principale sospettata è la compagna.

Dj Da Frikkyo si era trasferito in Francia insieme alla famiglia. Con la sua compagna aveva avuto due figli, di nove e tre anni. Ad ucciderlo un fendente al fianco. Masitti è stato soccorso nella sua abitazione lo scorso martedì sera, intorno alle 23.30. Secondo quanto riporta Il Resto del Carlino, le forze dell’ordine stanno indagando per omicidio.

Il 49enne è stato tra i fondatori del movimento Olstad Sound System ed era conosciuto nell’ambiente della musica techno anche a livello internazionale. Aveva debuttato negli anni Novanta in Venezuela e in Colombia. La compagna avrebbe respinto ogni accusa, affermando che il dj si sarebbe ferito da solo. “Lo escludiamo categoricamente”, dicono i familiari del 49enne da San Giovanni, frazione di Concordia, nella Bassa Modenese, al Corriere della Sera, a proposito del coinvolgimento della compagna.

LE ULTIME NOTIZIE DI CRONACA
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Autovelox non omologati, la Cassazione accoglie il ricorso: multa non valida
Cronaca / Premio Guido Carli: la festa dell’eccellenza italiana
Cronaca / Milano, violenze e torture nel carcere minorile Beccaria: arrestati 13 agenti penitenziari, altri 8 sospesi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Autovelox non omologati, la Cassazione accoglie il ricorso: multa non valida
Cronaca / Premio Guido Carli: la festa dell’eccellenza italiana
Cronaca / Milano, violenze e torture nel carcere minorile Beccaria: arrestati 13 agenti penitenziari, altri 8 sospesi
Cronaca / Salerno, bambino di 15 mesi muore azzannato da due pittbull
Cronaca / Neve a bassa quota e gelo artico, torna l'inverno sull'Italia
Cronaca / Navigatore solitario disperso in mare tra Grecia e Italia: salvato dalla Guardia Costiera
Cronaca / Omicidio Mollicone, la testimone: “Serena ha litigato con un ragazzo il giorno della scomparsa”
Cronaca / Montepulciano, 23enne morto sul lavoro: è stato colpito al petto da un tubo di ferro
Cronaca / Milano, abusi su bambine in una scuola materna: maestro arrestato
Cronaca / Napoli, traghetto da Capri urta banchina: una trentina i feriti, uno in codice rosso