Covid ultime 24h
casi +26.831
deceduti +217
tamponi +201.452
terapie intensive +115

È morto Giuseppe Ciarrapico, ex patron della Roma e senatore. Aveva 85 anni

Politico ed editore, Ciarrapico era stato presidente della Roma e senatore della Repubblica

Di Anna Ditta
Pubblicato il 14 Apr. 2019 alle 10:39 Aggiornato il 21 Apr. 2019 alle 15:47
0
Immagine di copertina
Giuseppe Ciarrapico. Credit: SERENA CREMASCHI

Giuseppe Ciarrapico, imprenditore, politico ed editore, è morto a 85 anni.

Era stato presidente della Roma dal 1991 al 1993 e senatore del Popolo della libertà (Pdl) dal 2008 al 2013.

Ciarapico è deceduto questa mattina alle 7,40 nella clinica della Capitale Quisisana dove era ricoverato, secondo quanto apprende l’AdnKronos.

Nato a Roma nel 1934, Ciarrapico divenne negli anni ottanta divenne presidente delle terme di Fiuggi. Era soprannominato il “Re delle acque minerali”.

Iscritto al Msi dal 1947, stampava i manifesti di questo partito nella sua azienda tipografica di Cassino.

Fu un imprenditore di punta della corrente andreottiana e protagonista di diverse vicende della Prima Repubblica.

Fu anche il mediatore tra Silvio Berlusconie Carlo de Benedetti nella soluzione del Lodo Mondadori.

L’imprenditore romano era gravemente malato da tempo, secondo quanto riporta il Messaggero, e le sue condizioni erano peggiorate nell’ultimo periodo.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.