Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:47
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca » Roma

TPI denuncia: Roma, auto distrutte dal maltempo di ottobre, il Campidoglio dice “no” ai rimborsi

Immagine di copertina

Auto distrutte maltempo Roma

Il 29 ottobre del 2018 un violento temporale ha flagellato Roma. In quell’occasione sono stati tanti i danni registrati nella Capitale. Il forte vento ha divelto cartelli pubblicitari, distrutto semafori e, soprattutto, abbattuto alberi. Migliaia di piante si sono accartocciate su se stesse, si sono spezzate e hanno creato problemi alla circolazione, cadendo sulle carreggiate. Ma non solo: alcuni alberi, cadendo, hanno schiacciato cassonetti e auto parcheggiate in strada.

Centinaia gli autoveicoli distrutti dagli alberi che il vento ha sradicato o spezzato e fatto cadere. I cittadini coinvolti hanno chiesto al Comune di Roma un rimborso per i danni subiti, ma dal Campidoglio è arrivato un secco “no”.

Un cittadino si è rivolto a TPI e ha denunciato la questione, inviando la lettera che il Comune di Roma ha spedito per respingere ogni tipo di rimborso. La motivazione addotta dal Campidoglio è che la Regione Lazio, “a seguito di eccezionali eventi metereologici, aveva dichiarato lo stato di calamità naturale“. Quindi “il sinistro è attribuibile alla condizione esimente del caso fortuito e/o forza maggiore”.

Dunque il Comune di Roma si scrolla di dosso ogni responsabilità e sceglie di ignorare deliberatamente la questione ben nota ai romani della pessima manutenzione del verde della città. Gli alberi caduti a ridosso del 28 e 29 ottobre scorso, infatti, non erano stati curati a dovere. In tanti hanno denunciato proprio la mancanza di manutenzione ordinaria del verde urbano.

Le sferzate di vento di fine ottobre hanno finito per abbattere gli alberi, ma se il Comune avesse provveduto alla giusta manutenzione, non sarebbero caduti e le auto non sarebbero state distrutte.

Maltempo a Roma, pioggia e vento: alberi e intonaci caduti

 

Ti potrebbe interessare
Roma / Transfer Service Rome: soluzione Top Class per spostamenti nella Capitale
Politica / Dai medici alle comunità straniere, la lista del PD alla carica del Campidoglio
Cultura / Il museo unico di Roma Antica proposto da Calenda? Sarebbe un errore, ma apre un dibattito
Ti potrebbe interessare
Roma / Transfer Service Rome: soluzione Top Class per spostamenti nella Capitale
Politica / Dai medici alle comunità straniere, la lista del PD alla carica del Campidoglio
Cultura / Il museo unico di Roma Antica proposto da Calenda? Sarebbe un errore, ma apre un dibattito
Politica / “A Roma i ragazzi non sognano più”: parla la candidata più giovane del Pd alle comunali
Cronaca / Roma, vicino lo sgombero di Casapound: Raggi annuncia “novità”
Politica / Veltroni scende in campo: “Gualtieri può governare Roma”
Cronaca / Euro 2020, Inghilterra-Ucraina a Roma: quarantena impossibile per i tifosi inglesi. Pregliasco: “Un guaio”
Cronaca / San Pietro e Paolo (29 giugno): supermercati e negozi aperti o chiusi a Roma
Cronaca / Er Brasiliano, spari contro l’auto della compagna e un avvertimento: “Fatti i ca**i tuoi”
Roma / Roma, 27enne licenziato uccide a coltellate il datore di lavoro all’uscita della metro