Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, le ultime notizie di oggi. Circolare Ministero: vaccino non controindicato in gravidanza. Anche in Germania si avvicina Green pass per ristoranti ed eventi

Immagine di copertina

COVID, LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI DALL’ITALIA E DAL MONDO

COVID ULTIME NOTIZIE OGGI – Questa settimana il governo Draghi dovrebbe estendere l’obbligatorietà del Green Pass, al via dal 6 agosto, anche ai mezzi di trasporto (forse da settembre). Prosegue intanto la somministrazione dei vaccini anti-Coronavirus nel nostro Paese [qui i dati in tempo reale sull’andamento della campagna vaccinale in Italia]. Di seguito tutte le ultime notizie sul Covid-19 di oggi, mercoledì 4 agosto 2021.

COVID, LE ULTIME NOTIZIE IN DIRETTA

Ore 20,40 – Circolare Ministero della Salute: “Vaccino non controindicato in gravidanza” – Il vaccino contro il Covid nn è controindicato per una donna in gravidanza. È quanto si legge nella circolare del ministero della Salute in merito a ‘Certificazioni di esenzione alla vaccinazione anti-Covid’. “Qualora dopo valutazione medica si opti per rimandare la vaccinazione, alla donna in gravidanza potrà essere rilasciato un certificato di esenzione temporanea alla vaccinazione», precisa il ministero, sottolineando che anche «l’allattamento non è una controindicazione alla vaccinazione anti-SarsCoV2”.

Ore 18,30 – Regno Unito, quasi 30.000 contagi ma calano morti e ricoveri – Nuovo rimbalzo a quota 29.312 dei contagi da Covid alimentati nelle 24 ore dalla variante Delta nel Regno Unito, dove tuttavia tornano a scendere i ricoveri negli ospedali sotto il totale di 6000 pazienti complessivi e i morti giornalieri si attestano a 119 (con qualche recupero statistico di dati riferiti al weekend), una ventina meno di ieri. Lo certificano i numeri ufficiali diffusi oggi dalle autorità sanitarie, a conferma di una quadro comunque meno pesante delle stime più negative avanzate al momento della revoca di quasi tutte le restrizioni residue del lockdown introdotta in Inghilterra a partire da oltre due settimane fa dal governo di Boris Johnson e di una tendenza al calo generalizzato dei casi su base settimanale dopo i picchi di oltre 50.000 contagi quotidiani toccati a luglio.

Ore 16,10 – Ue firma contratto per 200 mln di dosi di Novavax – La Commissione europea ha annunciato la firma di un accordo con una casa farmaceutica per fornire ai Paesi dell’Unione fino a 200 milioni di dosi del vaccino Novavax nel quarto trimestre di quest’anno e nei prossimi due anni. Lo ha reso noto lo stessa Commissione. L’intesa diventerà operativa non appena Novavax sarà giudicato “sicuro ed efficace” dall’Ema, si legge in una nota.

Ore 15,30 – L’Ue acquista 200 milioni di dosi di Novavax – La Commissione Europea ha approvato un contratto con Novavax per 200 milioni di dosi del suo vaccino. Lo ha annunciato la stessa commissione su Twitter.

Ore 15,00 – Obama ridimensiona la festa dopo le critiche – L’ex presidente Usa Barack Obama ha deciso di ridimensionare i festeggiamenti per il suo sessantesimo compleanno dopo le critiche ricevute per il party da centinaia di invitati che aveva organizzato nonostante l’epidemia di Covid nella sua villa a Martha’s Vineyard. “La festa era stata pianificata mesi fa in confrormità con tutte le linee guida per la salute pubblica e con tutte le misure di salvaguardia contro il Covid. A causa della diffusione della variante Delta” il raduno, ha fatto sapere il portavoce di Obama, “è stato significativamente” ridotto alla sola famiglia e agli amici più cari.

Ore 14,30 – Ema: “Vaccinazione completa è la chiave contro Delta” – “La vaccinazione completa con uno qualsiasi dei vaccini approvati offre un alto livello di protezione contro malattie gravi e morte causate da SARS-CoV-2, comprese le varianti, come Delta. Il livello più alto di protezione viene raggiunto dopo che è trascorso un tempo sufficiente (da sette a quattordici giorni) dall’ultima dose di vaccino. La vaccinazione è importante anche per proteggere le persone a più alto rischio di malattie gravi e ospedalizzazione, ridurre la diffusione del virus e prevenire l’emergere di nuove varianti di preoccupazione”. Lo affermano l’Ema e l’Ecdc in una nota.

Ore 12,30 – Brusaferro (Iss): “Terza dose a fragili e immunodepressi” – Il presidente dell’Iss e portavoce del Cts, Silvio Brusaferro, in un’intervista a La Stampa rivela che la terza dose del vaccino anti-Covid almeno per il momento sarà necessaria per gli immunodepressi a 6-7 mesi dall’ultima puntura effettuata”.

Ore 11,00 – Rasi: “Cambiare il sistema di trasporti e scuole” – “Il sistema dei trasporti e della scuola va cambiato: bus e metro affollati, classi pollaio. Pensiamo a mezzi pubblici e aule pulite, umanizzate, utilizzate come strumento congegnato in funzione della tutela della salute”. Lo dichiara Guido Rasi, ex direttore dell’Agenzia europea del farmaco (Ema), e oggi consigliere del commissario all’emergenza Covid-19, il generale Francesco Paolo Figliuolo.

Ore 10,00 Superati i 100mila morti in Indonesia – L’Indonesia ha superato i 100mila morti per Covid: lo rende noto il ministro della Salute secondo cui i decessi accertati sono 100.636.

Ore 9,00 – Stefani: “Covid ha messo in luce crepe del nostro sistema – “L’anno dell’emergenza sanitaria ha messo in luce le crepe del nostro sistema. Abbiamo notato quanto questa emergenza abbia inciso su famiglie, imprese e sulle nostre vite personali. Le persone con disabilità ovviamente l’hanno pagata più cara, perché hanno sofferto l’isolamento, in conseguenza delle restrizioni. L’isolamento porta ad una regressione in moltissimi processi. Lo abbiamo visto anche dai nostri studenti. Si è creato un problema di socialità”. Lo ha dichiarato la ministra per le Disabilità, Erika Stefani, a margine di un evento.

Ore 7,00 – Anche in Germania si avvicina Green pass per ristoranti ed eventi – Da settembre, anche in Germania potrebbe scattare l’obbligatorietà del pass per consentire solo a vaccinati, negativi al virus o guariti di accedere a “determinati eventi o manifestazioni” tra cui ristoranti e palestre al chiuso. È quanto riporta la Frankfurter Allgemeine Zeitung, citando un documento del ministero della Salute. “Da inizio-metà settembre 2021 la partecipazione a eventi o manifestazioni sarà possibile solo a vaccinati, testati o guariti”, riporta il quotidiano tedesco, secondo cui il pass sarà obbligatorio per accedere a “ristoranti, hotel, servizi per il corpo, attività sportive al chiuso e manifestazioni al chiuso e all’aperto”.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Cagliari, si dà fuoco per protesta davanti a un bar per lavoro non pagato: muore operaio 51enne
Cronaca / Covid, oggi 2.985 casi e 65 morti: tasso di positività allo 0,9%
Cronaca / Test medicina 2021, la graduatoria: come leggere i risultati e immatricolarsi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Cagliari, si dà fuoco per protesta davanti a un bar per lavoro non pagato: muore operaio 51enne
Cronaca / Covid, oggi 2.985 casi e 65 morti: tasso di positività allo 0,9%
Cronaca / Test medicina 2021, la graduatoria: come leggere i risultati e immatricolarsi
Cronaca / Milano, due operai trovati morti congelati nel deposito di azoto di un ospedale
Cronaca / Lega, Pillon contro Morisi: “Non mi è mai piaciuto, certe cose le sapevano tutti”
Cronaca / Il festino, la perquisizione, la droga: così è nata l’inchiesta su Luca Morisi
Cronaca / Covid, via libera del Cts all’aumento della capienza massima di stadi, teatri e cinema
Cronaca / Caso Consip: Tiziano Renzi rinviato a giudizio per traffico d’influenze. Un anno a Verdini per turbativa d’asta
Cronaca / Covid, oggi 1.772 casi e 45 morti: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Roma, protesta davanti al dipartimento urbanistica. Patrizia Prestipino: “Solidarietà ai cittadini”