Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, le ultime notizie di oggi. Fiera del Levante: annullata edizione 2021. Scuola, Speranza: “Valuteremo se introdurre l’obbligo del vaccino”

Immagine di copertina

COVID, LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI DALL’ITALIA E DAL MONDO

COVID ULTIME NOTIZIE OGGI – Di seguito tutte le ultime notizie sul Covid-19 di oggi, martedì 27 luglio 2021 [qui invece i dati in tempo reale sull’andamento della campagna vaccinale in Italia].

COVID, LE ULTIME NOTIZIE IN DIRETTA

Ore 20.00 – I presidi chiedono l’obbligo di vaccino per gli studenti – Green pass non solo a professori e personale, ma anche agli studenti che possono farlo per riaprire la scuola a settembre e alternative per i non vaccinati. Lo chiede l’associazione dei presidi che incontra il ministro dell’Istruzione Bianchi. “Se la campagna dei vaccini non va, si torni alla Dad”, aggiungono. “Oltre al personale scolastico, serve anche l’obbligo di vaccino per gli studenti che possono farlo. Ma bisogna anche valutare tutte le possibilità riguardo alle alternative per i non vaccinati”, ha dichiarato Antonello Giannelli, presidente dell”Associazione Nazionale Presidi. “Se questi ultimi dovessero essere una percentuale significativa, una delle alternative potrebbe essere la Dad ma vorremmo capire come fare per evitare disparità di trattamento. In ogni caso si tratta di temi che affronteremo oggi all’incontro con il ministro Bianchi”.

Ore 16.00 – Figc, Gravina: “Valutiamo Green Pass anche per tesserati” – “Deve considerare tutti: non solo i tifosi anche i calciatori. La nostra proposta è in linea con quanto prevede il Governo italiano. Il nostro protocollo ad esempio è più severo e la Federazione valuterà nell’agevolare la campagna vaccinale e in seguito se sarà il caso di adottare provvedimenti di obbligatorietà al vaccino per i tesserati. Dire che chi non ha il vaccino non potrà svolgere una determinata attività credo sia giusto da valutare”, lo ha detto Gabriele Gravina, presidente Figc, in conferenza stampa dopo il Consiglio Federale, in merito alla possibile obbligatorietà del Green Pass per i tesserati del mondo del calcio.

Ore 15.40 – Green Pass, arriva l’app per i controlli. Sanzioni fino a mille euro – Si chiama VerificaC19 ed è stata sviluppata dal ministero della Salute tramite Sogei. Potrà essere utilizzata solo da chi è autorizzato al controllo delle certificazioni verdi: dalle forze dell’ordine e dai gestori di tutti i servizi per cui è obbligatorio mostrare la certificazione.

Ore 15.05 – Giappone, infezioni ai massimi da inizio anno – Oltre al record di infezioni da Covid stabilito quest’oggi nella capitale Tokyo, le positività salgono anche a livello nazionale, con 7.629 casi, che rappresentano il massimo da inizio gennaio. Quando sono trascorsi 4 giorni dall’inizio delle Olimpiadi il virus registra un’espansione nelle prefetture adiacenti l’area metropolitana, Chiba, Kanagawa e Saitama, e teatro delle gare sportive. Nella capitale è in vigore il ‘quasi’ stato di emergenza dallo scorso 12 luglio, con validità fino al 22 agosto.

Ore 14.00 – Green pass, Conte: “Parlamentari? Lo facciano anche prima degli altri” – Se è opportuno che i parlamentari facciano il Green Pass per le loro attività? “Certo, anche prima di altri cittadini”. Così l’ex premier Giuseppe Conte uscendo dalla Camera dopo un incontro con i deputati del Movimento 5 Stelle.

Ore 13.55 – Fiera del Levante annulla edizione 2021 – La Nuova Fiera del Levante ha ufficializzato il rinvio al prossimo anno della 85esima edizione della Fiera Campionaria che si tiene tradizionalmente a settembre, pur confermando il calendario degli eventi specializzati in programma nel quartiere fieristico di Bari (2021-2022). Questa decisione, secondo la società concessionaria dell’organizzazione degli eventi nel quartiere fieristico barese, è “essenzialmente legata alla scarsa adesione delle aziende per le difficoltà finanziarie, per la mancanza di materie prime e di prodotti disponibili, in conseguenza delle ripetute restrizioni adottate dai governi per contenere la pandemia”. Tale quadro “rispecchia perfettamente la situazione in cui versano migliaia di piccole e medie aziende/imprese in grandissima difficoltà”.

Ore 13.30 – Festa abusiva con mille persone, 4 denunce a Monopoli (BA) – Quasi mille persone sono state sorprese dalla Polizia mentre partecipavano a una festa privata organizzata abusivamente in una villa in contrada Lamalunga, a Monopoli (Bari), in violazione delle norme anti-Covid. Alla serata, animata da due deejay con addetti alla sicurezza, punto bar, servizio di catering e un service professionale del valore di circa 35mila euro, fatto giungere dalla Sicilia, la Polizia ha trovato poco meno di mille persone e ha denunciato i quattro organizzatori.

Ore 13.00 – Scuola: oggi incontro tra sindacati e ministro Bianchi – Oggi pomeriggio i sindacati del mondo della scuola e le associazioni di categoria incontreranno il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, per discutere i protocolli sulla sicurezza in vista della ripartenza a settembre e alla luce della valutazione dell’introduzione del Green pass per accedere agli istituti e permettere il ritorno di alunni, docenti e personale tecnico-amministrativo in presenza. Questa mattina, a partire dalle 10:30, è andata in scena una riunione online tra i sindacati, i tecnici del ministero di Viale Trastevere e i rappresentanti della struttura commissariale per l’emergenza. Alle 15.00 è invece prevista una riunione tra le varie sigle sindacali, il presidente dell’Associazione nazionale presidi, Antonello Giannelli, e il ministro Patrizio Bianchi.

Ore 12.30 – Green pass, fonti Palazzo Chigi: nessun obbligo per seggi elettorali – Fonti di Palazzo Chigi, citate dall’agenzia di stampa Agi, hanno definito “prive di fondamento” le ricostruzioni circolate nelle ultime ore secondo cui il Governo avrebbe intenzione “di rendere obbligatoria la certificazione Green pass per accedere ai seggi elettorali”.

Ore 12.00 – A Tokyo è record di contagi: 2.848 positivi, mai così tanti da gennaio – La capitale giapponese Tokyo, dove sono in corso i Giochi Olimpici 2020, ha registrato un nuovo picco di contagi da Covid-19, il più alto dal 7 gennaio. Nelle ultime 24 ore sono infatti stati segnalati ben 2.848 nuovi casi, superando così il precedente primato di 2.520 positivi in un solo giorno. Sale a oltre 200mila il totale delle persone di Tokyo che hanno contratto il virus dall’ inizio della pandemia.

Ore 11.30 – Belgio: cancellato il festival musicale belga Pukkelpop – L’ultratrentennale festival di musica rock, elettronica, pop, hip hop, punk, heavy metal e dance “Pukkelpop”, organizzato ogni estate in Belgio dal 1990 ma con radici nel decennio precedente, ha chiuso i battenti a causa delle misure sanitarie troppo restrittive. Lo riporta l’agenzia di stampa Belga, che cita l’annuncio degli organizzatori, costretti a cancellare l’evento che tradizionalmente si svolge nella seconda metà di agosto all’interno di un ampio recinto di campi e boschi presso il villaggio di Kiewit, a circa 7 chilometri a nord della città di Hasselt.

Ore 11.00 – Green pass, nessun obbligo in chiesa –  L’obbligo di esibire il Green pass nei luoghi a rischio assembramento non è valido per i luoghi di culto. La precisazione arriva dal sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, secondo cui non sarà quindi necessaria la certificazione verde per partecipare a messa e ad altre funzioni religiose. Per le chiese restano in vigore le regole attuate da oltre un anno per evitare la diffusione del contagio: obbligo di indossare la mascherina, di rispettare il distanziamento, niente strette di mano e acquasantiere vuote.

Ore 10.45 – Vaccini, a Messina arrivano le somministrazioni senza puntura: prima volta in Europa – A Messina, per la prima volta in Europa, arrivano i vaccini anti-Covid senza puntura, somministrati grazie al sistema Comfort-in (certificato CE), una tecnologia già in uso negli Stati Uniti, in India e in Australia. L’iniziativa partirà domani, mercoledì 28 luglio 2021. Il nuovo sistema non ha bisogno di aghi ma sfrutta un getto ad alta velocità che garantisce il totale assorbimento del siero per via intramuscolare ed è particolarmente adatto a chi soffre di agofobia.

Ore 10.30 – Green pass, Salvini: “No a baristi e camerieri poliziotti” – Il leader della Lega Matteo Salvini continua a dichiararsi contrario alle norme sul Green pass obbligatorio nei bar e nei ristoranti al chiuso, adottate dal Governo Draghi con il consenso dei ministri del Carroccio e in vigore dal prossimo 6 agosto. “Non si possono trasformare ristoratori, baristi e camerieri, chef e albergatori in poliziotti e carabinieri”, ha detto Salvini a Canale 5, tornando poi sulla questione vaccini. ”Io non ho saltato la fila a differenza di altri, come qualche giornalista e politico, io non mi sono vaccinato perché lo dice Draghi: quello che faccio io sulla mia pelle lo faccio per mia scelta, ma non posso imporre agli altri di vaccinarsi”.

Ore 10.00 – Von der Leyen: “Abbiamo mantenuto la parola, prima dose al 70 per cento degli adulti” – Quasi il 70 per cento degli adulti nei Paesi dell’Unione europea e dello Spazio economico europeo (Norvegia, Islanda e Liechtenstein) ha ricevuto almeno una dose di vaccini anti-Covid. “L’Unione europea ha mantenuto la parola”, ha esultato oggi la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen. “Il nostro obiettivo era proteggere il 70 per cento degli adulti nell’Ue con almeno una dose a luglio: oggi abbiamo raggiunto questo obiettivo e il 57 per cento degli adulti gode già della piena protezione di una doppia vaccinazione”. Secondo l’ex ministra tedesca della Difesa, “queste cifre collocano l’Europa tra i leader mondiali” in termini di vaccinazioni.  “Abbiamo accelerato bene, ma dobbiamo continuare i nostri sforzi”. Secondo il Vaccine Tracker dell’Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, con sede a Stoccolma, nei Paesi dell’Ue e dello Spazio economico europeo, il 53,7 per cento della popolazione adulta ha terminato il ciclo vaccinale contro la Covid-19, mentre il 68,4 per cento ha ricevuto almeno una dose di vaccino. L’Italia, secondo l’Ecdc, è sopra la media Ue, con il 71,8 per cento degli adulti che ha ricevuto almeno una dose e il 54,3 per cento pienamente vaccinato. La Germania è rispettivamente al 71,7 e al 55,5 per cento, la Francia al 72 e 54,7 per cento, la Spagna al 76,8 e 61,2 per cento.

Ore 09.00 – New York, sindaco De Blasio annuncia obbligo vaccino o tampone per dipendenti comunali, insegnanti e poliziotti – I 340mila dipendenti comunali della città di New York dovranno essere vaccinati contro la Covid-19 o sottoporsi ogni settimana al tampone prima dell’apertura delle scuole. Ad annunciarlo, secondo il New York Times, è il sindaco Bill de Blasio, che la scorsa settimana aveva chiesto una procedura simile agli operatori sanitari pubblici, mentre la metropoli si trova ad affrontare una terza ondata di contagi. La nuova direttiva del sindaco include insegnanti e poliziotti, che dovranno adeguarsi prima dell’apertura delle scuole, prevista il 13 settembre. Il sindaco ha invitato anche i datori di lavoro privati ad adottare regole simili per i lavoratori.

Ore 08.00 – Studio cinese: variante Delta mille volte più contagiosa del ceppo originale – La variante Delta del nuovo Coronavirus potrebbe essere oltre 1.000 volte più contagiosa del ceppo virale originale, identificato per la prima volta a Wuhan, in Cina, alla fine del 2019. È quanto suggerisce uno studio cinese. I ricercatori di Pechino hanno seguito un recente focolaio, scoprendo che nel naso dei contagiati dalla variante Delta si rilevano tracce virali 1.260 volte maggiori rispetto agli infetti della prima ondata della pandemia di Covid-19. I risultati sono contenuti in uno studio pubblicato per la prima volta su medRxiv all’inizio di luglio e aggiornato venerdì 23 luglio 2021.

Ore 07.00 – Scuola, Speranza: “Valuteremo se introdurre l’obbligo del vaccino” – “Nelle prossime ore valuteremo quale sarà lo strumento più efficace per far tornare tutti a scuola in presenza, in sicurezza e senza dad”.  Lo ha dichiarato il ministro della Salute Roberto Speranza nel corso della trasmissione ‘Controcorrente’ su Rete4. “Stiamo valutando e nessuna ipotesi è esclusa, ci impegneremo, perché la scuola è una priorità”. “Non va dimenticato – ha aggiunto il ministro -che la risposta degli italiani è stata buona. Consumiamo tutti i vaccini a disposizione e facciamo oltre 500mila vaccinazioni al giorno. La risposta delle persone – ha concluso – è stata all’altezza delle aspettative”.

COVID, COSA È SUCCESSO IERI

Nyt: “Pfizer-Moderna ampliano studi vaccino bambini 5-11 anni” – Moderna e Pfizer stanno ampliando gli studi sul vaccino Covid ai bambini di età compresa fra i 5 e gli 11 anni. Lo scrive il New York Times, che cita alcune fonti del governo statunitense.

Il bollettino di ieri, lunedì 26 luglio – In Italia ieri si sono registrati 3.117 nuovi casi e 22 morti per Covid.  Il bollettino.

Draghi alla Fao: “Il Covid ha aggravato l’emergenza alimentare, 130 milioni di persone in più soffrono la fame”. Il premier: la malnutrizione è la principale causa di morte, servono più fondi da governi e banche.

Giorgia Meloni si è vaccinata – La leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni si è vaccinata in mattinata a Roma. La Meloni si è sottoposta alla prima dose del vaccino anti-Covid presso l’istituto Spallanzani di Roma. La presidente di Fratelli d’Italia aveva già prenotato il vaccino per il mese di giugno, ma a causa di impegni legati al ruolo di presidente dei Conservatori e riformisti europei, aveva dovuto rimandare l’appuntamento per la somministrazione del vaccino.

Green pass, Lamorgese: “Manifestazioni non erano autorizzate” – “Le manifestazioni anti green pass che si sono svolte in questi giorni non erano autorizzate”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, a Caserta dove ha partecipato al Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica in Prefettura rispondendo alle domande dei giornalisti.

Figliuolo: “Obiettivo 80% vaccinati a fine settembre” – “Sono sicuro che riusciremo a chiudere con l’80% di persone vaccinate per fine settembre”: lo ha dichiarato il generale Francesco Paolo Figliuolo intervenendo all’incontro all’hub vaccinale della Nuvola Lavazza di Torino. “Oggi siamo al 56%” ha aggiunto Figliuolo.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Fiere di animali esotici, l’inchiesta della Lav sui “wet market” italiani
Cronaca / 4.552 nuovi casi e 66 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,6%
Cronaca / Palombelli difende le sue affermazioni sui femminicidi: “Guardare realtà da tutte le angolazioni”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Fiere di animali esotici, l’inchiesta della Lav sui “wet market” italiani
Cronaca / 4.552 nuovi casi e 66 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,6%
Cronaca / Palombelli difende le sue affermazioni sui femminicidi: “Guardare realtà da tutte le angolazioni”
Cronaca / Quando esce The Post Internazionale in edicola, città per città
Cronaca / Positivi al Covid, accompagnano i figli a scuola prima dell’esito del tampone: due classi in quarantena
Cronaca / “Il Covid non esiste”: maestra trevigiana no vax e no mask ricoverata in terapia intensiva
Cronaca / Brunetta: “Adesso basta smart working, con il Green Pass tutti i lavoratori potranno tornare in presenza”
Cronaca / Barbara Palombelli sui femminicidi: “Bisogna chiedersi se le donne hanno avuto comportamenti esasperanti”
Cronaca / Green pass per tutti i lavoratori: multe fino a 1.500 euro e stop allo stipendio per chi non ha la certificazione
Cronaca / Alessandro Barbero contro il Green Pass: "Così la sinistra si piega ai padroni"