Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 16:12
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Covid, le ultime notizie di oggi. Tutta Italia resta in zona bianca. Iss: Rt Italia scende a 1,27

Immagine di copertina

COVID, LE ULTIME NOTIZIE DI OGGI DALL’ITALIA E DAL MONDO

COVID ULTIME NOTIZIE OGGI – Mentre la variante Delta continua a diffondersi in tutto il mondo, in Italia prosegue la campagna vaccinale (qui i dati in tempo reale) e il dibattito sull’obbligatorietà del green pass, entrato in vigore lo scorso venerdì 6 agosto. Di seguito tutte le ultime notizie sul Covid-19 di oggi, venerdì 13 agosto 2021.

Ore 17,30 – Il bollettino di oggi – In Italia oggi, venerdì 13 agosto 2021, sono stati registrati 7.409 nuovi casi di Covid-19 e 45 decessi di persone contagiate dal virus. Ieri erano stati segnalati 7.270 nuovi contagi e 30 morti. I dati sui nuovi contagi si basano su 225.486 tamponi effettuati (ieri erano stati 216.969): il tasso di positività è stabile al 3,3 per cento, così come nelle precedenti 24 ore. Come di consueto, i dati sono diffusi dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore della Sanità sulla base delle cifre fornite dalle Regioni. Le persone attualmente positive al Covid in Italia sono 124.250 (+2.965). Le persone ricoverate in terapia intensiva col virus sono 369 (+17) e ci sono stati 35 nuovi ingressi nelle ultime 24 ore. I ricoveri ordinari in ospedale, invece, sono in totale 3.033 (+58). Dall’inizio della pandemia si contano 4.427.827 contagi nel nostro Paese. Il bilancio complessivo delle vittime ammonta a 128.379, mentre i guariti fin qui sono 4.175.198 (+4.388). Il bollettino.

Ore 16,00 – Quarantena vaccinati: ecco cosa cambia – Il ministero della Salute ha emanato una circolare che prevede la riduzione, da 10 a 7 giorni, della quarantena per i vaccinati venuti a contatto con un positivo. “Possono rientrare in comunità – si legge nella circolare – dopo un  periodo di quarantena di almeno 7 giorni dall’ultima esposizione al caso, al termine del quale risulti eseguito un test molecolare o antigenico con risultato negativo. Qualora non fosse possibile eseguire un test molecolare o antigenico tra il settimo e il quattordicesimo  giorno, si può valutare di concludere il periodo di quarantena  dopo almeno 14 giorni dall’ultima esposizione al caso, anche in assenza di esame diagnostico molecolare o antigenico per la ricerca di SARS-CoV- 2”.

Ore 12,30 – D’Amato: “Nel Lazio oltre 72% over 12 immunizzati” – “Nel Lazio si sono superate 7,4 milioni di dosi di vaccino somministrate, il 72% di tutta la popolazione da 12 anni in su, oltre 6 punti la media nazionale. La nostra regione si conferma la prima italiana per copertura vaccinale completa in rapporto alla popolazione. La campagna va avanti e non si ferma. Desidero ringraziare tutte le operatrici e operatori del Sistema sanitario regionale per lo sforzo straordinario che stanno compiendo anche in questi giorni”. È quanto dichiara l’assessore alla Sanità della regione Lazio, Alessio D’Amato.

Ore 12.00 – Giappone: un caso di variante Lambda legato a Giochi di Tokyo 2020 – Un caso di variante Lambda del Sars-CoV-2 è stato segnalato in Giappone: si tratta di un’infezione legata alle Olimpiadi di Tokyo 2020, concluse l’8 agosto. Secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa giapponese Kyodo, la persona contagiata è una donna arrivata in terra nipponica dal Perù il 20 luglio scorso. La notizia è stata già confermata dalle autorità sanitarie locali. Il Giappone si trova in piena ondata epidemica, avendo registrato oggi per la prima volta oltre ventimila casi di contagio, di cui più di cinquemila (5.773) nella sola capitale Tokyo. Il premier Yoshihide Suga ha lanciato appello ai cittadini a evitare i viaggi durante la pausa estiva.

Ore 11.30 – Nessuna Regione in Zona gialla, a rischio le isole dopo Ferragosto – L’Italia resterà tutta in Zona Bianca e nessuna Regione o Provincia Autonoma finirà in fascia gialla nella settimana di Ferragosto. Gli indicatori che, come ogni venerdì, indicano quali Regione rischiano il cambio di colore dicono infatti che Sicilia e Sardegna, le due Regioni considerate più a rischio per gli alti livelli dei ricoveri, non superano tutte le soglie critiche. È quanto emerso dalla Cabina di regia del Governo riunita oggi per esaminare il monitoraggio settimanale elaborato dall’Istituto Superiore di Sanità e dal Ministero della Salute sull’andamento dei contagi da Covid-19. Sardegna e Sicilia rischiano invece di cambiare colore nelle prossime settimane, a causa della tendenza all’aumento dei tassi di occupazione dei posti letto in ospedale.

Ore 10.45 – Bozza Iss: Rt Italia scende a 1,27 ma aumentano incidenza e ricoveri – L’indice Rt in Italia è sceso a 1,27 rispetto all’1,56 della settimana scorsa, mentre cresce ancora l’incidenza dei casi di Covid a livello nazionale attestandosi a 73 casi ogni 100 mila abitanti rispetto ai 68 di una settimana fa. È quanto emerge dai dati contenuti nella bozza di monitoraggio settimanale elaborata dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e dal Ministero della Salute sull’andamento dei contagi da Coronavirus in Italia, oggi all’esame della cabina di regia e che saranno presentati in giornata. Crescono ancora i ricoveri, anche se “l’attuale impatto” del Covid “sui servizi ospedalieri” resta “limitato”. Tuttavia, si legge nella bozza, “i tassi di occupazione e il numero di ricoverati in area medica e terapia intensiva sono in aumento”. Inoltre, “la trasmissibilità stimata sui soli casi ospedalizzati è sopra la soglia epidemica”. Secondo la bozza, 18 Regioni sono classificate a rischio moderato, mentre il Lazio e le Province autonome di Bolzano e Trento sono a rischio basso.

Ore 10.00 – Crisanti: “Green pass non assicura dal virus” “È giusto utilizzare il ‘lasciapassare’ come incitamento alla vaccinazione, è sbagliato far intendere che avendolo, addirittura dopo una sola dose di vaccino, si sia al sicuro, che ne so, in un ristorante al chiuso con altre cento persone, tanto per fare un esempio”. Così in un’intervista a il Fatto Quotidiano Andrea Crisanti, docente di microbiologia all’Università di Padova, mette in guardia dal confondere il pass con “una misura di sanità pubblica”. “Che l’immunità di gregge fosse impossibile mi era già chiaro da tempo, adesso ne abbiamo la certezza. L’unico scopo positivo del Green pass, per come la vedo io, è quello di aumentare la percentuale dei vaccinati. Ma attenzione: non è una misura di sanità pubblica come viene fatta passare dal governo in modo totalmente errato”.

Ore 09.00 – Cina respinge richiesta Oms di nuove indagini: “No al tracciamento politico” – Le autorità cinesi hanno respinto la richiesta dell’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) di una nuove indagine sulle origini del Sars-CoV-2 responsabile della sindrome Covid-19, denunciando un tentativo di strumentalizzazione politica. “Ci opponiamo al tracciamento politico”, ha dichiarato oggi in conferenza stampa il vice ministro degli Esteri cinese, Ma Zhaoxu. “Sosteniamo il tracciamento scientifico”. Negli ultimi mesi la Cina aveva collaborato con l’Oms, partecipando alla stesura di un rapporto congiunto pubblicato da un gruppo di esperti internazionali che ha visitato Wuhan a gennaio.

Ore 08.00 – Israele: terza dose di vaccino anche agli over 50 – Anche gli ultracinquantenni in Israele potranno ricevere una terza dose di vaccini anti-Covid. La notizia arriva direttamente dal premier israeliano Naftali Bennett, che lanciato un “appello agli Over 50 a presentarsi per vaccinarsi”. “La campagna per la vaccinazione degli Over 60 è un gran successo” ha dichiarato il primo ministro israeliano. “Finora quelle vaccinazioni sono state 750mila e proseguono. Faccio ora appello agli Over 50 a presentarsi alle casse mutue già oggi per vaccinarsi”. Lo stato ebraico aveva avviato nelle scorse settimane la somministrazione di una terza dose di vaccino prima ai soggetti fragili e poi agli anziani. Secondo i media locali, il terzo richiamo è consigliato anche al personale sanitario, delle carceri e ai detenuti.

Ore 07.30 – Usa: via libera alla terza dose di vaccino per gli immunodepressi – I soggetti immunodepressi e chiunque abbia subito un trapianto negli Stati Uniti potrà ricevere una terza dose di vaccini anti-Covid. L’annuncio arriva dalla Food & Drug Administration americana, secondo cui la decisione mira a tutelare meglio queste persone dalla variante Delta del Sars-CoV-2 responsabile della sindrome Covid-19. Secondo i media locali, il provvedimento potrebbe riguardare quasi il 3 per cento degli adulti americani. Al momento non è prevista una terza dose per il resto della popolazione.

Ore 07.00 – Green pass escluso in tutta la Spagna – Anche la Galizia ha eliminato l’obbligo del certificato vaccinale per avere accesso a bar e ristoranti con una sentenza del tribunale regionale. Si trattava dell’ultima regione spagnola in cui la misura era ancora in vigore, dopo le sentenze arrivate recentemente anche dai tribunali di altri territori, tra cui l’Andalusia e la Cantabria, in cui i governi regionali avevano tentato di far valere l’obbligo.

COVID, COSA È SUCCESSO IERI

Vaccino anti-Covid, Fauci: terza dose per tutti, imminente per i fragili – Anthony Fauci, massimo esperto dell’amministrazione statunitense sulla pandemia, ritiene probabile che sarà necessario un richiamo del vaccino anti-Covid per tutta la popolazione. “Non solo i soggetti più fragili, per i quali la decisione è imminente”, ha ribadito il direttore dell’Istituto per le malattie infettive Usa.

Il bollettino – In Italia il 12 agosto 2021 sono stati registrati 7.270 nuovi casi di Covid-19 e 30 decessi di persone contagiate dal virus. I dati sui nuovi contagi si basano su 216.969 tamponi effettuati: il tasso di positività si è attestato al 3,3 per cento, in aumento rispetto al 3% del giorno precedente. Il bollettino.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO

TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Frosinone, detenuto spara ad altri tre reclusi: “La pistola arrivata in carcere con un drone”
Cronaca / Vaccini, iniziata la somministrazione della terza dose per soggetti fragili e a rischio
Cronaca / L’Earth Technology Expo a Firenze dal 13 al 16 ottobre
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Frosinone, detenuto spara ad altri tre reclusi: “La pistola arrivata in carcere con un drone”
Cronaca / Vaccini, iniziata la somministrazione della terza dose per soggetti fragili e a rischio
Cronaca / L’Earth Technology Expo a Firenze dal 13 al 16 ottobre
Cronaca / Gkn, accolto il ricorso Fiom: il giudice blocca i licenziamenti per 422 dipendenti
Cronaca / Droga: spaccio a Catania, coinvolti anche bambini di 10 anni
Cronaca / Morte Luana D’Orazio, la perizia della procura: “L’orditoio era stato manomesso”
Cronaca / 3.838 nuovi casi e 26 morti nell'ultimo giorno: tasso di positività all'1,4%
Cronaca / Referendum contro il green pass, parte la raccolta firme
Cronaca / Green Pass all’aeroporto di Roma Fiumicino? I controlli con il QR code sono un miraggio: VIDEO
Cronaca / Bambino di 4 anni caduto dal balcone a Napoli. In un video diceva: “Ti butto giù”