Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Covid, identificata nuova sottovariante “Omicron BA.2.75”: perché spaventa più delle altre

Immagine di copertina
Credit: Michael Nagle/Xinhua via ZUMA Press

È stata identificata una nuova sottovariante di Omicron. Diversi casi sono stati segnalati in India, Giappone, Germania, Regno Unito, Stati Uniti, Nuova Zelanda, Australia e Canada. La nuova sottovariante di Omicron è stata già denominata BA.2.75 e presenta le classiche mutazioni a livello della proteina Spike. Quello che preoccupa della variante BA.2.75 è la capacità di sfuggire agli anticorpi delle precedenti infezioni e che abbia maggiori capacità di bucare la protezione dei vaccini. A queste si aggiungono caratteristiche tipiche della variante Omicron, come la maggiore capacità di infezione e il minor impatto dei sintomi.

L’analisi della variante in questione è stata fatta nel dettaglio da Tom Peacock, virologo del Department of Infectious Disease all’Imperial College di Londra: BA.2.75 possiede 45 mutazioni in comune con BA.5 e 15 peculiari. Tra queste, 8 mutazioni nella spike. In particolare, differisce in modo apprezzabile rispetto al “genitore” BA.2 con due mutazioni chiave: G446S e R493Q. G446S, sintetizzano gli scienziati del Laboratorio di Evoluzione Proteine e Virus del Fred Hutch (Usa), è in uno dei più potenti siti di fuga dagli anticorpi indotti dagli attuali vaccini che ancora neutralizzano BA.2.

Al momento non si conosce molto altro, per gli effetti a lungo termine bisognerà studiare la variante e il modo in cui interagisce con diversi gruppi di persone vaccinate, non vaccinate, contagiate, guarite etc. Sappiamo però che gli esperti sono in allarme per l’elevato numero di mutazioni e la maggiore capacità di diffondersi aumentata, come tipico delle sottovarianti di Omicron.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Barbara D'Urso a Domenica In: "Non ho ancora elaborato il lutto per l'addio a Mediaset"
Cronaca / Campionessa di scherma violentata da tre atleti durante il ritiro della squadra
Cronaca / Diciottenne uccide il padre a coltellate: “Volevo difendere mamma, lui ci picchiava da anni”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Barbara D'Urso a Domenica In: "Non ho ancora elaborato il lutto per l'addio a Mediaset"
Cronaca / Campionessa di scherma violentata da tre atleti durante il ritiro della squadra
Cronaca / Diciottenne uccide il padre a coltellate: “Volevo difendere mamma, lui ci picchiava da anni”
Cronaca / Sonia Bruganelli rapinata a Roma: “Mi hanno strappato il Rolex dal polso, ho avuto tanta paura”
Cronaca / Rinviata al 16 aprile l’udienza per la revisione del processo sulla strage di Erba
Cronaca / Treviso, il coro shock di un gruppo di studenti sul bus contro l’autista donna: “Stupro, stupro”
Cronaca / Il Codacons chiede scusa a Fedez e ritira il comunicato: “Non volevamo accusarlo di evasione fiscale, ma andremo a fondo”
Cronaca / Amianto killer in Marina Militare: Ministero della Difesa condannato per la morte di Aldo Martina
Cronaca / “Interventi contro i meridionali”, Vittorio Feltri andrà a processo per istigazione all’odio razziale
Cronaca / Violenta una 15enne e la costringe a prostituirsi: arrestato 64enne