Coronavirus: morto a Bergamo un operatore del 118

Di Redazione TPI
Pubblicato il 14 Mar. 2020 alle 20:22 Aggiornato il 14 Mar. 2020 alle 21:30
4k
Immagine di copertina
Diego Bianco

Coronavirus: morto a Bergamo un operatore del 118

Diego Bianco, 46 anni, era un operatore tecnico del 118 di Bergamo in servizio alla Soreu, la centrale operativa dell’ospedale orobico Papa Giovanni XXIII, è morto la notte scorsa dopo essere stato contagiato dal Coronavirus.

La struttura del 118 dove Diego Bianco prestava servizio, che raccoglie le chiamate di emergenza anche da Brescia e Sondrio inoltrate dal 112, era stata chiusa e sanificata perché alcuni operatori avevano accusato sintomi. E le chiamate erano state trasferite ad altre centrali lombarde.

Diego Bianco è morto dopo sette giorni di febbre nella sua abitazione di Montello, piccolo comune poco distante da Bergamo. L’operatore sanitario era sposato e padre di un figlio: avrebbe compiuto 47 anni il prossimo maggio. La famiglia è in attesa dell’esito del tampone ma fonti sanitarie sono certe che sia stato colpito da Coronavirus.

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

4k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.