Covid ultime 24h
casi +13.902
deceduti +318
tamponi +184.684
terapie intensive +95

Covid, 12.415 nuovi casi e 377 morti: il bollettino del 17 gennaio

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 17 Gen. 2021 alle 17:42 Aggiornato il 17 Gen. 2021 alle 17:44
64
Immagine di copertina
Credit: ANSA

Coronavirus Italia, bollettino oggi 17 gennaio: morti, contagi, guariti

Ultime 24 ore

  • Nuovi casi: 12.415
  • Decessi: 377
  • Tamponi effettuati: 211.078
  • Ricoveri in terapia intensiva: – 17

I numeri della pandemia

  • Attualmente positivi: 553.374
  • Casi totali:2.379.043
  • Decessi: 82.177
  • Guariti: 1.745.726

Secondo il bollettino di oggi, domenica 17 gennaio, sul Coronavirus in Italia pubblicato dal Ministero della Salute e dalla Protezione Civile, sono 12.415 i nuovi casi, contro i 16.310 di ieri, e 377 i morti (ieri erano stati 475), a fronte di  tamponi totali effettuati (ieri erano stati 260.704). Con 211.078 tamponi totali (sono compresi nel computo anche i test antigenici rapidi), quasi 50mila meno di ieri, il tasso di positività (che ieri era al 6,3%) scende al 5,9%. I decessi nelle 24 ore sono 377 (ieri 475), per un totale di 82.17 vittime da inizio epidemia.

Le persone attualmente positive al Covid sono 553.374 (-4.343). Il bilancio delle vittime ammonta a 82.177 (+377) decessi. I guariti invece sono 1.745.726 (+16.510), per un totale di 2.379.043 (+12.415) casi: questi i dati completi resi noti oggi nel bilancio sull’epidemia di Covid in Italia. Incoraggiante il trend dei ricoveri, che si conferma in discesa. Degli attualmente positivi, 22.757 sono ricoverati in ospedale, 2.503 (con 124 ingressi del giorno) necessitano di terapia intensiva, mentre 528.114  si trovano in isolamento domiciliare.

Leggi anche: 1. Nuovo Dpcm: scuole, impianti da sci, visite ai parenti. Le regole in vigore dal 16 gennaio / 2. Zona rossa per Lombardia, Sicilia e Bolzano. Nove regioni diventano arancioni: Speranza pronto a firmare l’ordinanza / 3. Come leggere i dati Covid: il preoccupante trend dell’Umbria

4. La protesta dei ristoratori che violano il Dpcm e restano aperti: “Siamo disperati, dal governo solo briciole” / 5. Galli: “Sono fuori di me, stiamo dando il vaccino anche a chi è già guarito dal Covid” / 6. Calabria, tamponi e vaccini Covid ad amici e parenti: “Portate pure i gatti”. Sospeso direttore sanitario dell’ospedale

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

64
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.