Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:13
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Nasce “Contra”: associazione a tutela testimoni giustizia e di chi si ribella a mafie

Immagine di copertina

Nasce “Contra – Contro tutte le mafie”, l’associazione volta a diffondere la cultura della legalità, a tutela dei testimoni di giustizia e di chi ha detto di ‘no’ alla criminalità organizzata, per contrastare i fenomeni di violazione delle leggi, l’esercizio abusivo di attività pubbliche e private e violazione dei diritti civili dei cittadini.

Presidente dell’associazione Valeria Grasso, imprenditrice palermitana testimone di giustizia che ha portato in carcere esponenti di spicco del clan siciliano Madonia, sotto scorta da circa 10 anni, responsabile regionale del Dipartimento antiracket, antiusura e per l’intero settore dei beni confiscati in Regione Sicilia, premiata ‘Donna Legalità 2022’ al Campidoglio. Vicepresidente Ambrogio Crespi, regista di numerosi docufilm contro le mafie e per il sociale, da sempre in prima linea nelle azioni di contrasto alla criminalità organizzata e in difesa della legalità. Vicepresidente Benedetto Zoccola, anche lui testimone di giustizia sotto scorta da circa dieci anni che grazie alle sue denunce ha fatto arrestare, tra i molti, esponenti del Clan La Torre a Mondragone, premiato Speciale ”Senso del Dovere” al Premio Letterario e giornalistico Piersanti Mattarella in Campidoglio.

“L’associazione nasce dall’esigenza di assistere e sostenere le persone che si ribellano ad un sistema mafioso e criminale – ha detto Valeria Grasso – insieme ad Ambrogio Crespi e Benedetto Zoccola abbiamo voluto creare questa realtà che sarà presente su tutto il territorio nazionale per raccogliere ed accogliere, attraverso i nostri sportelli di ascolto, le necessità di uomini e donne che si sentono appartenenti allo Stato”.

“La burocrazia, che andrebbe azzerata in talune circostanze, non conosce il peso e il valore del coraggio, e allora la nostra associazione vuole aiutare la politica ed il nuovo governo a lavorare per un fine comune, sconfiggendo la criminalità e salvaguardando le vite di chi decide di essere in prima linea con lo Stato al quale ha sempre creduto e affidato la propria vita”, conclude il presidente Grasso.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Mali, liberati i tre italiani sequestrati nel maggio del 2022
Cronaca / Pisa, la procura indaga per lesioni volontarie e violenza privata. Piantedosi: “Casi isolati”
Cronaca / Drusilla Foer ricoverata in ospedale per una polmonite bilaterale: “Mi sto curando”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Mali, liberati i tre italiani sequestrati nel maggio del 2022
Cronaca / Pisa, la procura indaga per lesioni volontarie e violenza privata. Piantedosi: “Casi isolati”
Cronaca / Drusilla Foer ricoverata in ospedale per una polmonite bilaterale: “Mi sto curando”
Cronaca / Bologna, morì a 4 anni per diagnosi errata. Infermiera assolta ma “ostacolò le indagini per salvare se stessa”
Cronaca / È morto Ernesto Assante, storica firma di "Repubblica"
Cronaca / Maltrattamenti a bimba disabile: arrestate due maestre di una scuola materna
Cronaca / Vannacci indagato a Roma per il suo libro, contestato il reato di istigazione all’odio razziale
Cronaca / Courmayeur, sciatore cade durante un fuoripista e muore
Cronaca / Disastro del Mottarone, per il piccolo Eitan risarcimento da 3 milioni di euro
Cronaca / Studente ucciso dal tir a Sanremo, i compagni di scuola bloccano la strada dell’incidente