Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Cogoleto, saluto fascista in aula: tre consiglieri comunali rinviati a giudizio

Immagine di copertina

Cogoleto, saluto fascista in aula: tre consiglieri comunali rinviati a giudizio

Andranno a processo i consiglieri comunali di Cogoleto (Genova) che durante il giorno della Memoria fecero il saluto fascista, nel  votare per alcune delibere. Valeria Amadei (Fratelli di Italia), Francesco Biamonti (Lega) e Mauro Siri (indipendente), tutti e tre della minoranza di centrodestra, dovranno rispondere della violazione della legge Mancino, che sanziona l’incitamento all’odio e alla violenza. Il processo inizierà a ottobre 2023, dopo l’invio nelle scorse settimane del decreto di citazione diretta a giudizio da parte della procura.

A seguito della scalpore suscitato dal gesto, i tre avevano inizialmente negato di aver intenzionalmente di aver fatto un saluto romano, nonostante avesse portato all’interruzione della seduta del consiglio comunale e fosse stato ripreso in una diretta trasmessa su Facebook.

Siri ha affermato che aveva tenuto il braccio in quel modo per difficoltà a piegarlo, mentre Biamonti e Amadei avevano spiegato che si era trattato di un “voto scomposto” e non “di salito romano”.

Per il pubblico ministero Francesco Cardona Albini quello dei tre consiglieri comunali è stato invece un disegno criminoso perché da consiglieri di minoranza compivano manifestazioni usuali, aventi tra i propri scopi “l’incitamento alla discriminazione, o alla violenza per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Roma, scavano un tunnel sotterraneo, ma uno di loro resta bloccato
Cronaca / Evade dai domiciliari per andare in vacanza a Gallipoli e posta le foto su Instagram: arrestato
Cronaca / Arriva in India e non paga la tassa di soggiorno. Italiano arrestato, rischia 8 anni di carcere
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Roma, scavano un tunnel sotterraneo, ma uno di loro resta bloccato
Cronaca / Evade dai domiciliari per andare in vacanza a Gallipoli e posta le foto su Instagram: arrestato
Cronaca / Arriva in India e non paga la tassa di soggiorno. Italiano arrestato, rischia 8 anni di carcere
Cronaca / Turiste francesi stuprate a Bari, il pm: “Scene da Arancia Meccanica”
Cronaca / Il geologo Tozzi invita Jovanotti a prendere una birra per discutere del Jova Beach Party
Cronaca / Svizzera, il ministro a Sgarbi: “Le regole sono uguali per tutti. Qui i deputati non hanno auto blu”
Cronaca / “Piscine contaminate da batteri fecali”: blitz dei Nas nei parchi acquatici
Cronaca / La lettera del papà di Giulia e Alessia, investite dal treno: “Giudizi negativi su di me. Non porto rancore”
Cronaca / Jovanotti risponde al professor Tozzi: “Li ho chiamati eco–nazisti perché lo sono”
Cronaca / Roma, pedina la moglie tramite Gps e aggredisce l’amante con nove coltellate al torace: la vittima è in coma