Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

Qualità della vita nell’anno del virus: prima Bologna, giù la Lombardia

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 14 Dic. 2020 alle 11:21
33
Immagine di copertina
Bologna. Credit: Pixabay

Classifica sulla qualità della vita 2020 nelle città italiane

Nella classifica annuale stilata dal Sole 24 Ore sulla qualità della vita delle città italiane, Bologna si posiziona al primo posto. Seconda Bolzano e terza Trento. Nel 2020, anno della pandemia da Coronavirus, Bologna guadagna 13 posizioni rispetto al 2019 e traina un po’ tutte le province dell’Emilia Romagna. Cinque su nove, infatti, compaiono tra le prime venti: oltre al capoluogo, Parma (8), Forlì Cesena (14), Modena (15) e Reggio Emilia (17). L’ultima della classifica è Crotone. E a sorpresa Milano perde 11 posizioni scivolando al 12esimo posto.

L’impostazione della ricerca si basa su 6 aree tematiche di analisi che fotografano la complessità della vita nelle province italiane: 1. Ricchezza e consumi; 2. Demografia e salute; 3. Affari e lavoro; 4. Ambiente e servizi; 5. Giustizia e sicurezza; 6. Cultura e tempo libero. In particolare, Bologna è prima in livello di Ricchezza e Consumi, quarta in Affari e Lavoro, seconda in Ambiente e Servizi, terza in Cultura e Tempo Libero. Di contro, non brilla per Sicurezza e gestione della giustizia

Leggi anche: 1. Londra è la città più magnetica e vivibile al mondo. La classifica del Global Power City Index 2020; // 2. I portici di Bologna sono la candidatura italiana alla lista del patrimonio mondiale Unesco 2020

33
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.