Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:21
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Chioggia, muore a 37 anni dopo tre visite al Pronto soccorso per mal di pancia

Immagine di copertina

Chioggia, muore a 37 anni dopo tre visite al Pronto soccorso per mal di pancia

Aveva già visitato il pronto soccorso tre volte in una settimana. Domenica scorsa una 37enne di Chioggia è morta dopo essere stata portata nuovamente all’ospedale di Chioggia, questa volta in ambulanza.

La donna, impiegata in una carrozzeria, si era recata la prima volta in pronto soccorso una settimana fa, accusando forti dolori al collo ed alla schiena, passati grazie alle iniezioni. Nei giorni successivi si era recato ancora all’ospedale per i forti dolori allo stomaco ed era stata dimessa dopo gli esami del sangue. Sabato aveva deciso di tornare, dal momento che i dolori non passavano: in questo caso era stata dimessa dopo una flebo. La mattina successiva ha dovuto chiamare un’ambulanza, che l’ha portata di nuovo all’ospedale di Chioggia accompagnata dal compagno Diego. Dopo meno di un’ora è deceduta improvvisamente, per cause ancora da chiarire.

“L’Ulss 3 Serenissima è vicina nel lutto alla famiglia della persona deceduta”, ha scritto in una nota l’azienda sanitaria, “e mentre attende l’esito del riscontro diagnostico, doveroso per le modalità in cui è avvenuto il decesso, attraverso la direzione dell’ospedale ha avviato ogni verifica sull’assistenza offerta alla paziente per assicurarsi della corretta gestione del caso”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / La Calabria arruola 500 medici cubani per salvare il sistema sanitario
Cronaca / Una tromba d'aria distrugge il Twiga, lo sfogo di Briatore: "Italiani invidiosi"
Cronaca / Bimbo ucciso in bici a Milano, arrestato il pirata della strada. Guidava senza patente, sotto effetto di droga e con gamba ingessata
Ti potrebbe interessare
Cronaca / La Calabria arruola 500 medici cubani per salvare il sistema sanitario
Cronaca / Una tromba d'aria distrugge il Twiga, lo sfogo di Briatore: "Italiani invidiosi"
Cronaca / Bimbo ucciso in bici a Milano, arrestato il pirata della strada. Guidava senza patente, sotto effetto di droga e con gamba ingessata
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Nubifragi e trombe d’aria al Centro-Nord. Due morti in Toscana. Protezione civile riunisce unità di crisi
Cronaca / Latina, mamma di 26 anni muore in discoteca. Aveva due figli
Cronaca / Imprenditore riceve una bolletta del gas da quasi un milione di euro: “Era meglio andare al mare”
Cronaca / Tragedia a Senigallia: padre e figlio muoiono travolti da un treno
Cronaca / Violento incendio a Pantelleria: turisti in fuga e case evacuate
Cronaca / Anzio, uomo picchia la moglie. La figlia di 10 anni chiama il 112