Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:41
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Lo chef stellato Andrea Aprea: “Ho assunto trenta persone. Se paghi il giusto le trovi”

Immagine di copertina
Credit: Instagram/Andrea Aprea

Lo chef stellato Andrea Aprea ha assunto trenta persone nel suo nuovo ristorante a Corso Venezia, a Milano: “Se paghi il giusto trovi personale”, ha detto al Corriere della Sera. Lo chef napoletano, che può vantare due stelle Michelin e che è famoso per il suo piatto simbolo la caprese Dolce Salato, guiderà il nuovo ristorante del museo archeologico di Milano, al primo piano della Fondazione Luigi Rovati. Ha realizzato così un sogno: “Non sono più dipendente ma imprenditore”, ha spiegato. Anche se l’emergenza personale è presente nei ristoranti, Aprea ha raccontato al Corriere di non aver incontrato problemi o difficoltà nell’assumere trenta dipendenti che ha definito una squadra affidabile.

Il ristorante sorge al numero 52 di Corso Venezia e da oggi, 6 luglio 2022, è operativo. Progettato dall’architetto Flaviano Capriotti offre una vista panoramica sullo skyline milanese. Nella corte segreta, sin dal mattino, si potrà sorseggiare il caffè nel bistrot. Al primo piano si potrà scegliere di fare un pranzo completo nel ristorante che conta 36 coperti. Le vetrate danno sul parco di Porta Venezia e la sala ha un rivestimento di bucchero, una ceramica nera che gli etruschi utilizzavano per i propri vasi. Il museo archeologico nel palazzo della Fondazione Luigi Rovati, invece, ancora non c’è. Sarà, infatti, ospitato nell’edificio da settembre.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Anzio, uomo picchia la moglie. La figlia di 10 anni chiama il 112
Cronaca / Il re di TikTok Khaby Lame ha ricevuto la cittadinanza italiana: “Sono molto orgoglioso”
Cronaca / Fanno surf nel Canal Grande, il sindaco di Venezia: "Una cena a chi individua i due imbecilli"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Anzio, uomo picchia la moglie. La figlia di 10 anni chiama il 112
Cronaca / Il re di TikTok Khaby Lame ha ricevuto la cittadinanza italiana: “Sono molto orgoglioso”
Cronaca / Fanno surf nel Canal Grande, il sindaco di Venezia: "Una cena a chi individua i due imbecilli"
Cronaca / Il ristoratore allega la bolletta della luce al menù: “La pizza a 10 euro? O passo per ladro o chiudo”
Cronaca / Salva la padrona da un dirupo, alla border collie Shiva il premio Fedeltà del Cane
Cronaca / Padre e figlio di 5 anni muoiono in mare: "I suoi tre figli stavano annegando, si è tuffato per salvarli"
Cronaca / Lettera di uno studente 15enne: “L’Italia deve ripartire dai giovani, il centrodestra non lo ha capito”
Cronaca / Pistoia, bambina di sei anni violentata dal vicino di casa. Arrestato pensionato di 69 anni
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, “Categorie a rischio nella circolare del Ministero. Così torna lo stigma”
Cronaca / Monza, arrestati i trapper Jordan e Traffik. Hanno rapinato un uomo al grido di “Vogliamo ammazzarti perché nero”