Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:15
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Cesare Battisti, la Cassazione conferma l’ergastolo per l’ex terrorista

Immagine di copertina
Cesare Battisti Credit: Ansa

All'ex terrorista dei Pac è stata negata la commutazione della pena a trent'anni

Cesare Battisti, ergastolo confermato dalla Cassazione

Ergastolo confermato per Cesare Battisti, ex terrorista dei Pac: la prima sezione penale della Cassazione, dopo una camera di consiglio che ha avuto luogo martedì 19 novembre, ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dalla difesa contro l’ordinanza con cui, il 17 maggio scorso, la Corte di Assise di appello di Milano aveva negato la commutazione della pena dell’ergastolo in quella di trent’anni di reclusione.

La difesa di Cesare Battisti, condannato per quattro omicidi compiuti  alla fine degli anni Settanta, aveva depositato un ricorso alla Corte di Cassazione per chiedere di annullare la sentenza con cui, il 22 maggio scorso, la Corte d’Assise d’Appello di Milano aveva confermato la pena definitiva dell’ergastolo per l’ex terrorista dei Proletari armati per il comunismo (Pac), arrestato dopo 37 anni di latitanza.

I giudici avevano respinto la richiesta di commutare la pena in 30 anni di reclusione sulla base degli accordi bilaterali tra Italia e Brasile, Paese in cui non è previsto il carcere a vita, a differenza che in Bolivia dove Battisti si trovava al momento della cattura nel gennaio di quest’anno. La Cassazione ha dato ragione alla Corte d’Assise di appello milanese.

Chi è Battisti

Cesare Battisti è stato un terrorista italiano nel periodo degli anni di piombo. Latitante da anni in Brasile, il 13 gennaio 2019 è stato catturato in Bolivia dall’Interpol in un blitz con agenti italiani: il presidente brasiliano Bolsonaro ha fatto sapere che Battisti sarà estradato in Italia.

L’ex terrorista italiano era ricercato dal 2018, quando aveva fatto perdere le sue tracce dopo che un giudice federale brasiliano aveva emesso un ordine di cattura nei suoi confronti.

Leggi anche:
Cesare Battisti in Italia
Battisti catturato in Bolivia
Qui il video girato poco prima dell’arresto
Quando gli intellettuali chiedevano la libertà per Battisti
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Padre separato sottrae il figlio all'assistente sociale e si barrica in casa
Cronaca / Roberto Spada è tornato libero: a Ostia festeggiamenti con fuochi d’artificio per il boss della testata
Cronaca / Neonato lasciato in un sacchetto di plastica: “Sta bene, un miracolo che sia vivo”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Padre separato sottrae il figlio all'assistente sociale e si barrica in casa
Cronaca / Roberto Spada è tornato libero: a Ostia festeggiamenti con fuochi d’artificio per il boss della testata
Cronaca / Neonato lasciato in un sacchetto di plastica: “Sta bene, un miracolo che sia vivo”
Cronaca / Roma, attirano in trappola 17enne con sindrome di Down e lo picchiano: sotto accusa sei 15enni
Cronaca / Musei Vaticani, turista americano getta a terra due busti e li danneggia
Cronaca / Milano, murales di Marge Simpson che si taglia i capelli in sostegno alle proteste in Iran
Cronaca / Ruby Ter, Karima El Marough a sorpresa in aula. I legali: “Mai fatto sesso con Berlusconi”
Cronaca / Bari, docente aggredito in classe dopo aver messo una nota a una studentessa
Cronaca / È morta Franca Fendi, lutto nel mondo della moda
Cronaca / Listeria, batterio in tramezzini al salmone: ministero Salute richiama prodotto