Catania, lancia dal quarto piano il cane di sette mesi per fare un dispetto al compagno

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 8 Lug. 2020 alle 18:45
833
Immagine di copertina

I carabinieri di Gravina di Catania hanno denunciato una donna di 44 anni di San Giovanni La Punta, con alle spalle numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, poiché ritenuta responsabile di maltrattamenti di animali seguiti da decesso. La donna, al culmine di una lite con il compagno, per fargli un dispetto, ha lanciato il suo cane fuori dalla finestra, uccidendolo.

Il cane, un meticcio di soli 7 mesi, è stato scaraventato giù dal quarto piano. Sul posto sono intervenuti i carabinieri ed un veterinario che ha fatto di tutto per salvare il cucciolo che purtroppo è morto per le ferite riportate.

Stando a una prima ricostruzione, la 44enne e il compagno da poco erano andati a convivere nell’appartamento di lei, dove l’uomo aveva portato anche il suo cane. Di punto in bianco la donna avrebbe comunicato al compagno di dover lasciare il suo appartamento. Ne è nata una discussione piuttosto animata, con la donna che in un impeto d’ira avrebbe afferrato il povero cucciolo lanciandolo dalla finestra del proprio appartamento.

833
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.